Paratici: «Quando la Sampdoria mi tagliò lo stipendio»

paratici juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Paratici ricorda alcuni aneddoti dei suoi anni alla Sampdoria: «Rimasi bloccato in Polonia. Quando arrivò il conto dell’albergo…»

Il Chief Football Officer della Juventus, Fabio Paratici, ha parlato nel programma ‘A Casa Con la Juve‘. Il dirigente, in isolamento come il resto della società bianconera, ha ricordato qualche aneddoto degli anni trascorsi alla Sampdoria come capo degli osservatori.

«Mi trovavo in Polonia, dovevo guardare due partite a distanza di pochi giorni. Sono rimasto barricato in hotel per dieci giorni. Una situazione tipo questa, solo che fu colpa della neve. Dato che il polacco non è la mia seconda lingua e che, notoriamente, sono uno che va a letto molto tardi, andavo sempre all’Internet Point e ci stavo venti ore. Quando è arrivato il conto alla Sampdoria, mi hanno giustamente decurtato lo stipendio».