Pavoletti non si fida della Sampdoria: «Ha già fatto vedere di che pasta è fatta»

pavoletti cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Cagliari Leonardo Pavoletti avverte: «La Sampdoria gioca bene e ha già battuto la Juve: dovremo fare un’ottima partita»

Domani pomeriggio la Sampdoria sarà di scena a Cagliari, una delle trasferte della Serie A più stregate per i blucerchiati, che non vincono in terra sarda da 10 anni. L’importanza della posta in palio è molta per la squadra di Giampaolo, reduce da 2 ko di fila che le hanno avvicinato inseguitrici come Fiorentina e Atalanta. Sarà dunque obbligatorio provare a fare risultato per riprendere la marcia in classifica, ma dall’altra parte ci sarà un Cagliari che, dopo il cambio d’allenatore, ha con Lopez trovato nuove certezze e solidità. Della partita di sabato ha parlato alla trasmissione Il Cagliari in diretta, in onda su Radiolina, l’attaccante rossoblù Leonardo Pavoletti: «Io sono rinato con questa maglia, mi sento molto vicino al Pavoletti di Genova. Cerco solo un po’ di continuità: prima mancava la condizione, ora invece devo aggiustare la mira. Sicuramente la Sampdoria non viene da un buon momento, però in questo campionato ha già fatto vedere di che pasta è fatta; i blucerchiati hanno vinto il derby e battuto la Juventus, per esempio. Giocano bene a calcio, dovremo fare un’ottima partita – conclude il centravanti classe ’88 –, una vittoria sarebbe fondamentale per noi».