Per Andersen è già asta: il Tottenham insidia Juve e Inter

Andersen Danimarca
© foto www.imagephotoagency.it

La lista di estimatori di Andersen cresce a vista d’occhio: a Juventus e Borussia Dortumnd si aggiungono Tottenham e Inter

Tutti pazzi per Joachim Andersen. Così si potrebbe riassumere il turbillon di interessamenti che stanno coinvolgendo il centrale danese della Sampdoria, lanciato titolare da Marco Giampaolo quest’anno e già al centro di numerose voci di mercato. Detto della Juventus, che sta valutando diversi profili in vista del prossimo anno – tra questi, appunto, Andersen – e potrebbe addirittura decidere di giocarsi la carta Emil Audero per convincere i blucerchiati, ci sono almeno altre tre società che hanno palesato un forte interesse per il centrale. La prima è il Borussia Dortmund, che già in tempi non sospetti ha visionato e apprezzato il difensore danese.

Le altre sono, per il momento – ma la lista è inevitabilmente destinata ad allungarsi – sono Tottenham e Inter. Gli Spurs stanno cercando un centrale giovane da far crescere in casa, e i 25-30 milioni chiesti dalla Samp non rappresenterebbero certo un problema per la dirigenza londinese, che potrebbe tentare l’assalto già a gennaio – assalto che sarà però respinto da Ferrero. I nerazzurri, invece, secondo Sportmediaset avrebbero messo nel mirino Andersen in vista del prossimo anno, quando Joao Miranda lascerà con ogni probabilità Milano e resterà vacante il posto da terzo incomodo fra Milan Skriniar e Stefan De Vrij. Insomma, gli estimatori del talento danese crescono di giorno in giorno, e, parallelamente, cresce la valutazione dello stesso Andersen, per la gioia della Sampdoria.

Articolo precedente
Praet innamorato: «Samp la mia scelta migliore». E sul rinnovo…
Prossimo articolo
osti sampdoriaOsti-Samp, era destino: «Già nel ’93 compravo maglie blucerchiate»