Praet prepara il grande ritorno: spazio sulla trequarti?

praet sampdoria
© foto Valentina Martini

Praet pronto al rientro in campo: Giampaolo gli darà spazio contro l’Atalanta, ma nel ruolo di trequartista

Il test effettuato sul campo da Ramirez, nella giornata di ieri, non ha dato esiti positivi: la caviglia è ancora gonfia e l’uruguaiano non partirà per la trasferta contro l’Atalanta. A casa resterà anche Bereszynski che ha continuato il suo iter riabilitativo con l’obiettivo di rientrare per la complicata trasferta a Crotone. Sulla trequarti Giampaolo non ha comunque problemi di scelta, c’è ancora un buon numero di giocatori che possono agevolmente sopperire alla mancanza di Ramirez. Sono tre a giocarsi la maglia da titolare, sebbene – come affermato dal tecnico blucerchiato – sarà facile un cambio in corsa durante la partita. Alvarez, Caprari e Praet: in tre per un posto da titolare. Il ballottaggio, in realtà, è solo su due giocatori che, come puntualizza il tecnico, potrebbero partire dal primo minuto: l’attaccante italiano, che si trova in un momento di difficoltà realizzativa, e il belga, che potrebbe tornare alle sue origini di ruolo.

L’argentino invece potrebbe ricevere una maglia a partita in corso, con determinate situazioni legate al risultato. Diversa è la situazione per Caprari e Praet. Il primo dovrebbe partire titolare in quanto il belga non ha ancora nelle gambe i novanta minuti, inoltre ha dimostrato – già nella partita giocata contro la Roma – di poter essere incisivo ad inizio gara. Per Praet si prospetta invece uno scampolo di partita: in corsa il talento del giocatore potrebbe fare la differenza davanti ad un avversario magari più stanco e meno lucido. Per Giampaolo nessun altro ballottaggio di formazione in vista della gara contro l’Atalanta: Sala sopperirà all’assenza di Bereszynski, sulla sinistra nuovamente titolare Murru e non cambia la coppia dei centrali Silvestre Ferrari. La mediana, piena di diffidati, viene confermata nella sua interezza: Linetty, Torreira e Barreto faranno volume contro le linee centrali della squadra nerazzurra, infine in attacco Quagliarella e Zapata prenderanno posto in campo dal primo minuto di gioco.

Articolo precedente
giampaolo sampdoriaAtalanta-Sampdoria, Giampaolo: «Dobbiamo cominciare a vincere in trasferta»
Prossimo articolo
balde sampdoriaPrimavera, Balde: «Necessario tirarsi fuori dalla zona retrocessione»