Quagliarella, rinnovo in stand-by. Tentativo per Dolberg

dolberg quagliarella
© foto www.imagephotoagency.it

Rinnovo di Quagliarella in stand-by, si lavora per il vice: da Simeone al tentativo per Dolberg

CALCIOMERCATO – LE ULTIME NEWS SULLA SAMPDORIA

Alla prima gara ufficiale della stagione, Fabio Quagliarella non ha perso tempo per far ripartire il conteggio dei gol segnati, dopo un’annata che lo ha visto essere incoronato capocannoniere della Serie A. Ieri sera in Coppa Italia contro il Crotone, il capitano della Sampdoria ha messo la sua firma dal dischetto per la rete (pesantissima) del 2-1 blucerchiato: segnali incoraggianti, dopo un precampionato in cui il bomber campano, contro ogni aspettativa, aveva siglato solo un centro contro lo Spezia.

La strada per il rinnovo contrattuale, però, sembra ancora tortuosa. La speranza è che non si vada troppo per le lunghe come accaduto la scorsa stagione – la Samp aveva aspettato dicembre per la firma -, sempre che la dirigenza blucerchiata abbia intenzione di confermare il suo miglior marcatore, che l’anno prossimo compirà 37 anni. In questo senso, tutto tace ancora, con una situazione che appare in stand-by: non si registra finora nessun incontro tra società e giocatore per discutere di un possibile prolungamento del rapporto.

Al momento, gli uomini di mercato doriani hanno questioni più urgenti da sbrigare, come accontentare Eusebio Di Francesco – che ieri sera ha ribadito ancora una volta le proprie esigenze – e acquistare finalmente un esterno d’attacco. Anche al centro del reparto offensivo, però, la rosa potrebbe essere puntellata andando ad inserire un giocatore che possa (e voglia) ricoprire il ruolo di vice Quagliarella: se Federico Bonazzoli potrebbe rimanere a Genova, si guarda anche a profili di maggior esperienza che possano reggere la categoria.

Se tra i profili sondati rientra anche quello di Mariusz Stepinski, attualmente in forza al Chievo, il candidato numero uno rimane Giovanni Simeone: lo stesso patron blucerchiato Massimo Ferrero, spesso in contatto con il ds della Fiorentina Daniele Pradè, sta provando ad imbastire uno scambio con i viola che porterebbe Manolo Gabbiadini alla corte di Vincenzo Montella. Un’ipotesi che finora, però, ha riscosso dubbi da entrambe le parti: dallo stesso Cholito, poco convinto di trascorrere una stagione all’ombra di Quagliarella – a fargli cambiare idea potrebbe essere la formula del trasferimento, da prestito a titolo definitivo – ma anche da Di Francesco, che conta molto sull’ex Southampton e non vorrebbe vederlo partire, tanto più a così pochi giorni dall’inizio della Serie A e con gli uomini contati sugli esterni.

Da segnalare, infine, un tentativo per Kasper Dolberg. Secondo quanto svelato dall’edizione odierna de Il Secolo XIX, infatti, la Samp avrebbe provato ad arrivare al gioiello classe ’97 dell’Ajax, approfittando della trattativa naufragata con l’Hoffenheim che lo avrebbe dovuto portare a giocare in Bundesliga. Reduce da un’ottima stagione con 11 gol e 5 assist all’attivo in 25 presenze in Eredivisie, il nazionale danese è però ormai promesso sposo del Nizza, che nella serata di ieri avrebbe raggiunto un accordo con gli olandesi per una cifra intorno ai 25 milioni di euro.