Quagliarella: «Siamo nella storia della Samp. Giampaolo il nostro top player»

quagliarella sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, Quagliarella entusiasta: «Siamo nella storia della Samp, questa vittoria ci dà un morale pazzesco»

Altra rimonta e altra vittoria per la Sampdoria, che per la seconda volta in stagione espugna San Siro. I blucerchiati questa sera contro l’Inter hanno offerto una prestazione magistrale, effettuando il definivo sorpasso con il rigore trasformato da Fabio Quagliarella. L’autore del 2-1 è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post-partita: «Risultato importantissimo, rigore pesante e mi son preso le mie responsabilità. Abbiamo dimostrato che ce la giochiamo sempre contro ogni squadra e in ogni campo. Handanovic? Dovevo essere impeccabile, ci ho giocato insieme per due anni e lo conosco, ma ho tirato un grande rigore. Ci dà un morale pazzesco questa vittoria: nel nostro piccolo siamo nella storia della Samp, due derby vinti e due vittorie a San Siro. Giampaolo? Il nostro top player è lui – spiega Quagliarella – ci fa lavorare in settimana ma credo che i risultati si vedano. Sicuramente può fare una carriera straordinaria, sappiamo che seguendolo possiamo toglierci soddisfazioni come stiamo facendo. Sono stati fondamentali i nostri momenti di difficoltà, lì esce la vera squadra. Se il mister rimane anche l’anno prossimo con noi è tanta roba. Meglio con Schick o con Muriel? Con Muriel forse facevo qualche chilometro in più a tornare indietro (ride, ndr). Schick è bravo a dare anche una mano e poi è molto freddo, sembra che niente lo possa condizionare nonostante sia solo un ragazzo di vent’anni. E’ una dote importante per un attaccante».

Articolo precedente
schick sampdoriaSamp, quanto sei Schick: metamorfosi completata
Prossimo articolo
Inter pioliPioli: «Voglia e carattere non sono bastati con la Samp»