Connettiti con noi

Hanno Detto

Lega Serie A: «Quarantena? Sostegno ai club che dicono no alle nazionali»

Pubblicato

su

La Lega Serie A si è schierata contro la FIFA per la finestra degli impegni delle nazionali e per la possibilità di quarantena di ritorno da alcuni paesi

Duro comunicato della Lega Serie A che si schiera contro la FIFA per la finestra degli impegni con le nazionali che potrebbero comprendere dei periodi di quarantena per alcuni calciatori. La nota ufficiale.

«La Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che, in occasione della finestra FIFA di settembre 2021, sosterrà in ogni sede la decisione dei propri Club di non rilasciare i calciatori convocati dalle rappresentative nazionali per giocare in paesi al cui rientro in Italia sia previsto l’isolamento fiduciario in ottemperanza alle disposizioni di legge vigenti in materia di virus Sars – Cov – 2. Diversamente la decisione della FIFA di non estendere le eccezioni alle convocazioni per i paesi dove sussista un obbligo di quarantena al rientro (circolare 1749 FIFA) e le diverse limitazioni connesse alla diffusione della pandemia creerebbero disparità competitive per le squadre che consentissero ai propri tesserati di viaggiare in tali paesi».