Partita del Cuore, sfilata di campioni al Ferraris

cuore Sampdoria
© foto www.partitadelcuore.it

Il “Ferraris” questa sera ospiterà la Partita del Cuore 2018: tantissimi i campioni in campo, insieme a cantanti e personaggi amati da tutto il pubblico

Genova è pronta per accogliere la Partita del Cuore: questa sera, al “Ferraris”, ci sarà il tutto esaurito, o quasi, per quella che più che una partita sarà una vera e propria gara di solidarietà: i fondi raccolti andranno infatti interamente a finanziare l’Airc e l’Istituto Giannina Gaslini di Genova. Se sugli spali ci si attende dunque grande partecipazione, lo spettacolo in campo – e fuori – non sarà da meno: si sfideranno la Nazionale Cantanti e i Campioni del Sorriso, con la partecipazione di tantissimi personaggi amati dal pubblico. A condurre la serata saranno Carlo Conti e Antonella Clerici, mentre la telecronaca sarà affidata a Fabio Caressa, Sandro Piccinini e Alberto Rimedio.

A bordo campo saranno presenti Penelope Cruz e  Bebe Vio. Per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo, è assicurata la presenza di moltissimi artisti, calciatori e sportivi: Gianni Morandi, Paolo Belli, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Niccolò FabiBoosta dei Subsonica, Massimo Morini dei Buio Pesto, ClementinoBenji e FedeMorenoBrigaRocco Hunt, Fabrizio Moro, Ermal Meta, Lodo e Albi dello Stato SocialeRikiIl Volo, Renzo Rubino, Stefano Sorrentino, Bruno Conti, Max Biaggi, Gianni Infantino, Zvonimir Boban, Vincent Candela, Francesco Totti, Antonio Cassano, Paolo Maldini, Paolo Ruffini, Luca e Paolo, Cesare Bocci, Mattia Perin,Pio e Amedeo, Andrea Bertolacci, Fabio Aru, Antonio Ornano, Teo Teocoli, Massimo Boldi, Zoro, Gabriele Cirilli, Paolo Conticini, Fabio Quagliarella, Salvo FicarraAldo di Aldo Giovanni e Giacomo, Javier Zanetti e Christian Puggioni. Una vera e propria sfilata di campioni uniti per la nobile causa della ricerca, inutile dire che è vietato mancare.

Articolo precedente
Pecini SampdoriaVertice a Roma senza Pecini: confermato l’addio
Prossimo articolo
torreira sampdoriaL’Everton si mette in fila per Torreira: si profila un’asta