Ramirez e la formula per rialzarsi: «Fortuna e cattiveria»

Sampdoria moviola maglia
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria vuole tornare ai tre punti domani contro il Cagliari, Ramirez indica la strada: «Ci vorranno un po’ di fortuna e cattiveria in più»

La classifica non è certo preoccupante, ma la Sampdoria si è abituata a vincere in questa prima parte di campionato e non vuole certo perdere il vizio. Dopo l’impresa contro la Juventus, le sconfitte contro Bologna e Lazio hanno ridimensionato l’entusiasmo dei blucerchiati ma, nonostante sia un campo storicamente ostico, domani a Cagliari l’unico obiettivo sarà ottenere i tre punti per riprendere il cammino verso l’Europa League. Gaston Ramirez, in grande spolvero nelle ultime gare, non fa drammi e svela la ricetta per tornare a vincere: «La nostra testa è sempre la stessa nonostante le ultime sconfitte, dobbiamo continuare a lavorare. Quella di domani sarà una gara difficile, ma l’abbiamo preparata bene. Il Cagliari giocherà in casa col suo pubblico e avrà bisogno di punti, sarà una gara tosta. Fuori casa ultimamente c’è mancato il risultato – ammette il trequartista ai microfoni di Sky Sport – ma dal punto di vista del gioco stiamo facendo bene. Servono solo un po’ di fortuna e di cattiveria in più. Bisognerà fare la partita fino al novantesimo».