Ramirez trattiene Torreira: «A gennaio deve restare qui»

© foto Valentina Martini

Ramirez, parole al miele per Torreira: «Lui è importantissimo per noi, è umile e ha la testa giusta. A gennaio spero resti»

Dopo un inizio di campionato sontuoso, la stella di Gaston Ramirez si era leggermente eclissata, brillando meno di quanto avesse fatto nelle primissime partite della stagione e lasciando più di una volta spazio sulla trequarti a Gianluca Caprari. Nel derby, però, l’allenatore della Sampdoria Giampaolo ha voluto dar fiducia all’ex Middlesbrough, che lo ha ripagato con un’ottima prestazione e il gol che ha sbloccato la gara. Anche contro la Juventus il numero 90 blucerchiato ha dato nuovamente dato segnali di ripresa, servendo l’assist a Torreira per la rete del 2-0. Proprio di Torreira, suo compaesano ed amico, ha parlato l’uruguagio a Sky Sport: «Lucas è un giocatore importantissimo per noi, sta facendo tanto. È molto umile, ha la testa giusta. Siamo connazionali, entrambi uruguaiani, ed essere qui insieme a questo livello è una soddisfazione enorme. Speriamo di continuare così. Un suo trasferimento a gennaio? Deve restare». Parole di grande apprezzamento per il classe ’96, vero fulcro della manovra doriana e, da qualche tempo, decisivo anche in zona-gol. Le speranze di Ramirez sembrano comunque ben riposte, dato che a più riprese sia il ds Osti che l’avvocato Romei hanno assicurato che a gennaio non partirà nessun gioiello. Anche perché, lo sanno benissimo gli stessi giocatori, rompere gli equilibri di un ingranaggio perfetto a metà stagione sarebbe un qualcosa di davvero delittuoso.