Connettiti con noi

News

Ranieri dosa Damsgaard: il curioso caso dei cambi in corsa

Francesca Faralli

Pubblicato

su

damsgaard sampdoria coronavirus danimarca

Mikkel Damsgaard è, senza dubbio, il calciatore con maggior talento della rosa della Sampdoria: Ranieri però lo dosa con il contagocce

Mikkel Damsgaard, possiamo affermarlo senza dubbi, è il giocatore con maggiore talento a disposizione di Claudio Ranieri. Nella rosa della Sampdoria il giovane centrocampista spicca non solo per qualità tecniche ma anche per una visione di gioco non comune a un ragazzo alla prima stagione in Serie A.

Ranieri però continua a dosare con il contagocce il suo miglior giocatore. Da inizio stagione Damsgaard ha giocato una partita intera solo in tre occasioni (Bologna, Verona e Inter), in tutte le altre gare (13 da titolare su 27, solo 1/3 di queste portate a termine) è subentrato in corsa oppure è stato sostituito. Numeri che fanno riflettere: la scelta di Ranieri da un lato è legata ad aspetti tecnico-tattici di contrapposizione con l’avversario, come riporta il Secolo XIX, ma anche dalla volontà di non caricare di responsabilità il ragazzo.

Advertisement