Connettiti con noi

Hanno Detto

Ranieri: «Non parlo di soldi. Ferrero? Ho capito perché fa così»

Francesca Faralli

Pubblicato

su

Claudio Ranieri, a margine della conferenza stampa pre Sampdoria Roma, ha fatto il punto sul rinnovo di contratto: le sue parole al Secolo XIX

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha fatto il punto sul rinnovo di contratto a margine della conferenza stampa. Le sue dichiarazioni al Secolo XIX.

VACCINO E STADI APERTI – «Sì, l’ho fatto… Vista purtroppo l’età… mi auguro che il prima possibile si riaprano gli stadi, per la finale di Coppa Italia entrerà un 25% di spettatori. Spero che l’estate vada bene e che dal prossimo campionato si possa riavere il tifo e tornare al calcio vero».

FERRERO – «Io ho la percezione di un presidente che si interessa a molte cose e vuole tenere bene aperti gli occhi su ogni considerazione. Per cui tasta sempre il terreno e alla fine tirerà le somme. Ho capito che fa così non solo con me ma con tutti. Perché anche il segretario generale Ienca, il ds Osti e Pecini non hanno ancora rinnovato».

RINNOVI CALCIATORI – «Ha fatto firmare prima i calciatori perché penso che sia stato importante per l’equilibrio economico della società. Adesso credo e spero che si sia messo d’accordo anche con Quagliarella e poi concluderà piano piano tutte le altre situazioni come reputa più opportuno».

RINNOVO RANIERI – «A che punto siamo con me? Il presidente sta facendo due conti e poi la società si confronterà con il mio agente. Io di questioni di soldi non ne voglio parlare. Abbiamo invece parlato di programmi, so che bisognerà tirare la cinghia nella prossima stagione, ma per quanto mi riguarda l’elmetto è pronto».

SQUADRA CON IL TECNICO – «Qualche ragazzo mi viene a chiedere e al di là dell’aspetto emotivo credo che abbiano piacere che io resti. Certo poi siamo tutti professionisti e sappiamo che il nostro lavoro può cambiare da un momento all’altro. Ma le ultime partite non saranno condizionate dal mio rinnovo. Il discorso del centrare l’obiettivo, del fare bene per nostra carriera e credo che i ragazzi lo abbiano fatto loro».

QUAGLIARELLA CONDIZIONI – «Fabio mi ha detto di sentirsi molto meglio. Spero ce la faccia».

Advertisement