Renan, dalla Sampdoria alla Cina: «Chissà che zio Eder…»

renan sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Sampdoria Renan apre a un trasferimento in Cina: «Chissà che zio Eder non mi trovi un posto»

Dal 2016, Renan Garcia non mette piede in campo durante una partita ufficiale. Dopo le esperienze negli Emirati con Al-Nasr ed Emerites, l’ex centrocampista della Sampdoria è tornato a vivere in Brasile, nella sua Batatais, ma non disdegnerebbe una nuova avventura. Intervistato da Il Secolo XIX, il classe ’86 ha parlato così della sua carriera.

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

«Interrotta del tutto non so se lo sia. Sto per compiere 34 anni ma mi alleno tutti i giorni e chissà che zio Eder non trovi un posto anche a me in Cina (ride). Scherzi a parte dopo l’esperienza negli Emirati, a Dubai, sono venuto a casa mia in Brasile perché ritenevo che il calcio mi avesse già dato tanto e il tempo con la mia famiglia non fosse sprecato. Però, ripeto, mi alleno e guardo intorno se per caso capitasse un’ultima opportunità. Chissà».