Connettiti con noi

News

Rinnovi dirigenziali, prestiti e poi calciomercato: il piano della Sampdoria

Francesca Faralli

Pubblicato

su

Prima il rinnovo dei dirigenti e dell’allenatore, poi la questione prestiti e infine il calciomercato: il piano della Sampdoria per i prossimi mesi

La tabella di marcia della Sampdoria di Massimo Ferrero è ricca di appuntamenti importanti. In primo luogo il rinnovo di Claudio Ranieri e, in caso di addio, la scelta del nuovo allenatore. Poi i rinnovi dirigenziali di Carlo Osti e Riccardo Pecini (e anche in questo caso, l’individuazione e la chiusura della trattativa con nuovi nomi in caso di addio). Queste le priorità.

Come riporta Tuttosport, dopo i rinnovi la palla passerà al mercato e la prima casella da sistemare sono i prestiti. Da Federico Bonazzoli a Gianluca Caprari: sono sei i giocatori che potrebbero non essere riscattati e costretti, quindi, a rientrare alla Sampdoria in cerca di una sistemazione. Parallelamente il riscatto di Keita Balde sul quale dovrà essere presa una decisione. Solo al termine di queste situazioni la Sampdoria potrà dedicarsi al calciomercato vero e proprio (cessioni prima, acquisizioni dopo).

Advertisement