Connettiti con noi

News

Rinnovo Osti e Pecini, una settimana per decidere: andare oltre è un rischio

Pubblicato

su

Carlo Osti e Riccardo Pecini sono ancora in stand-by alla Sampdoria: una settimana per tirare le somme e decidere, andare oltre è un grosso rischio

Ogni giorno è quello buono per arrivare alla firma di Carlo Osti e Riccardo Pecini, ma per il momento niente è ancora scritto sul futuro dei due dirigenti della Sampdoria. La deadline è fissata, come per Claudio Ranieri, a fine campionato perché andare oltre rappresenta un rischio troppo grosso da correre, sottolinea Il Secolo XIX.

Non avere contezza di chi saranno direttore sportivo, responsabile dell’area scouting e tecnico per la prossima stagione di Serie A, nel momento cruciale per la pianificazione del mercato potrebbe essere fatale alla Sampdoria. L’esempio arriva direttamente dalla scorsa stagione, il ritardo nell’ingaggiare l’allenatore, fare il piano e dedicarsi al calciomercato ha portato Eusebio Di Francesco all’esonero dopo sette giornate e un campionato di sofferenza fino a fine stagione. E in quel caso doveva essere scelto solo l’allenatore. Ora la partita si gioca su tre tavoli ed è difficile pensare di presentarsi a fine stagione senza nessuna certezza per il futuro.

Advertisement