Connettiti con noi

Avversari

Salernitana, Sabatini tuona: «Sono incazzato. Trattamento indecoroso»

Pubblicato

su

Sabatini tuona contro gli arbitri e il trattamento riservato alla Salernitana: le parole in vista del match contro la Sampdoria

Walter Sabatini, direttore sportivo della Salernitana, ha tuonato contro l’arbitraggio visto in campo contro la Roma. Le parole dirette agli arbitri in vista della Sampdoria.

INACCETTABILE «Con tutto il rispetto per la Roma devo dire che io assisto a delle cose ignobili dal punto di vista calcistico e sportivo, quello che succedendo in campo quando si viene a giocare a Roma è davvero inaccettabile. Ad ogni decisione arbitrale vanno tutti in campo dalla panchina, penso sia una cosa insopportabile. Cosa volete che facciano gli arbitri? Invertono le punizioni. Il calcio di rigore su Djuric non vanno nemmeno a vederlo, so che posso perdere alla Roma ma non così».

DIRITTO A UN TRATTAMENTO DECOROSO – «Io chiedo scusa a Mourinho solo per averlo nominato, non arriverò mai al suo livello. Quando sentirà le mie dichiarazioni dirà che non ho vinto niente, io non ho vinto un cazzo ma questo è una vita invivibile. Amo la mia squadra, vuole salvarsi e hanno diritto ad un trattamento decorso. Sono incazzato. Rigore non dato?Quello è un rigore netto, non mi danno il rigore e prendo atto. Se Ederson fa un anticipo pulito non deve essere fischiato fallo, è un giocatore che si sta mettendo in mostra nella Salernitan».