Connettiti con noi

News

Trust nel calcio, Sampdoria diversa dalla Salernitana: la spiegazione

Pubblicato

su

Salernitana e Sampdoria sono entrambe inserite in un trust: casi completamente diversi. Dal divieto di multiproprietà alla finanza esterna

Salernitana e Sampdoria sono accomunate da un unico dettaglio: entrambe sono state inserite all’interno di un Trust. Sebbene la parola sia identica, le finalità (o vincolo di scopo) dell’uno e dell’altro sono diametralmente opposte. Il vincolo di scopo della Salernitana spirerà il 31 dicembre 2021, in mancanza di offerte che siano adeguate all’acquisizione del club. La permanenza in Serie A della Salernitana dipende strettamente dall’assolvimento dello scopo del trust infatti vige il criterio del divieto di multiproprietà.

Il caso della Sampdoria è completamente diverso: lo scopo è cedere la società, ma non per la sua permanenza in A. Al momento lo scopo del trust è garantire finanza esterna nei concordati di Eleven Finance e Farvem. Qualora le procedure concordatarie falliscano il trust di scopo verrà sciolto. Questo non esclude che il trust diventi liquidatorio e quindi atto al soddisfacimento dei creditori di entrambe le procedure.