Samp-Udinese: i numeri di Football Data

sampdoria muriel quagliarella
© foto www.imagephotoagency.it

Football Data: statistiche, curiosità e numeri su Samp-Udinese, in programma domani alle 20,45

Domani sera al “Ferraris” arriverà l’Udinese, ultimo avversario di questo anno solare per la Sampdoria di Marco Giampaolo. Se i bianconeri sono reduci da un periodo positivo in cui macinano punti, la Samp dovrà risollevarsi per chiudere in bellezza dopo due turni di siccità in termini di rendimento (sconfitte contro Lazio e Chievo). Football Data, azienda leader nel campo delle statistiche, ha raccolto curiosità e numeri sull’imminente sfida:

SEMPRE I SOLITI – La compagine blucerchiata non è proprio una cooperativa del gol: il gioco è corale e coinvolge tutti in tutte le fasi, ma alla fine a centrare la porta in questo campionato sono sempre gli stessi. Solo 5 i giocatori andati a segno, ovvero Muriel, Quagliarella, Schick, Fernandes e Barreto. D’altro canto, però, la Samp spicca per le reti dei giocatori subentrati dalla panchina (Fernandes e Schick, con ben tre reti a testa).

BARRETO NELLA STORIA – Traguardo importante per Edgar Barreto, che scendendo in campo domani potrebbe diventare il paraguayano con più presenze in Serie A di tutti i tempi: con 207 gettoni supererebbe anche il suo connazionale Dionisio Arce, che militò nel campionato italiano dal 1949 al 1960, vestendo anche la maglia della Sampdoria.

MACCHINA DA GOL – La Sampdoria, pur non portando sempre a casa i tre punti, è prolifica dal punto di vista realizzativo. Infatti, sono ben 13 le gare consecutive in cui i blucerchiati sono riusciti a mettere il pallone in porta, per un totale di 19 gol: l’ultimo stop risale alla partita contro il Bologna (2-0) del 21 settembre scorso. Tuttavia, anche l’Udinese, da quando sulla panchina è arrivato Gigi Delneri, non hanno mai concluso una gara senza segnare.

RIGORI ED ESPULSIONI – I bianconeri sono tra le squadre che hanno subito più rigori in questa stagione. Gli arbitri hanno fischiato loro già 5 penalty contro, così come a Lazio, Pescara e Cagliari. Al contrario di quanto si possa pensare, il nervosismo è ridotto a zero e nessun cartellino rosso è stato ancora estratto contro un giocatore dell’Udinese in questa stagione.

PERICA E FELIPE – Il prossimo avversario della Samp ha con sé il giocatore più subentrato della Serie A 2016/2017: si tratta di Perica, che dopo 17 giornate ha fatto il suo ingresso in campo a gara avviata 11 volte. Un altro record è detenuto da Felipe, che rientra tra i 3 calciatori più ammoniti del campionato in questo anno solare: dodici, i cartellini gialli rimediati in 38 giornate, così come Parolo e Albiol.