Sampdoria, ascolta Volpi: «L’Europa League? Siamo lì, crediamoci»

© foto A Tutta Samp

Sergio Volpi commenta il Derby della Lanterna e la corsa all’Europa League della Sampdoria: «Bisogna continuare a crederci»

Sergio Volpi, fresco di promozione in Serie D con l’Adrense Calcio, era presente al Derby della Lanterna per fare il tifo per la Sampdoria. L’ex capitano blucerchiato, intercettato in esclusiva dai microfoni di “A Tutta Samp“, ha commentato la stracittadina e il cammino verso l’Europa della squadra di Giampaolo. Il pareggio nel derby è figlio di un atteggiamento totalmente difensivo della squadra di Ballardini, di un rigore non concesso ai blucerchiati e forse di un po’ di paura: «È stata una partita abbastanza bloccata dove la Sampdoria ha avuto più possesso palla, creato più azioni del Genoa, tutto sommato credo che sia un risultato giusto. Il Genoa ha lasciato pochi spazi, cercando di giocare sulle ripartenze – cosa che non gli è riuscita -, a favore della Sampdoria poteva esserci un mezzo rigore, peccato sia andata così».

Sulla corsa all’Europa League è la classifica che parla, l’importante è restare attaccati a Fiorentina e Atalanta con il favore degli scontri diretti che vedrebbe i blucerchiati prevalere: «La Sampdoria deve giocare innanzitutto per divertirsi, in campo è mancato quel qualcosa in più per vincere il derby: in passato, forse, si menava un po’ di più, è venuta meno l’intensità e il Genoa coprendosi così non ha permesso alla Sampdoria di fare il suo gioco. Probabilmente anche la paura di perdere ha preso il sopravvento: nessuno vuole uscire sconfitto nel derby. La Sampdoria è in corsa per l’Europa, deve continuare a crederci: è giusto che sia lì e quindi sarebbe sbagliato non provare a giocarsela, c’è la possibilità di togliersi una bella soddisfazione qualificandosi per l’Europa League».

 

 

Articolo precedente
Marco Villa, blucerchiato per scelta: «Sampdoriano e fiero di esserlo»
Prossimo articolo
allegri juventusAllegri spera nel recupero: Barzagli e Bernardeschi in dubbio