Sampdoria-Atalanta, Gasperini: «Buttata via una partita»

gasperini atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Atalanta, Gasperini: «Buttata via una partita, sprecate troppe occasioni»

Un primo tempo totalmente dominato dall’Atalanta, in cui la Sampdoria ha inseguito il pallone e subìto, ma in cui comunque è riuscita ad incassare solamente un gol, nonostante le numerose occasioni per gli ospiti. Il tecnico dei nerazzurri Gian Piero Gasperini, intervenuto nel post-partita ai microfoni di Sky Sport, ha rimproverato i suoi per la rimonta subita: «Occasioni sprecate? E’ stato uno dei limiti che non ci ha portato a fare un risultato importante. Ci sono due situazioni diverse: una è il risultato e l’altra è la partita, e da qua dobbiamo trarre indicazioni importanti, altrimenti rischiamo di non vincere le partite in cui giochiamo bene per la maggior parte del tempo. Maggiore consapevolezza? Questa è una squadra che anche oggi ha tenuto il campo benissimo, forse una delle prestazioni migliori fin qui. Però bisogna giocare 95 minuti per vincere – ricorda Gasperini – e l’anno scorso avevamo più voglia di arrivare. In questo momento siamo un po’ distratti magari, ma una partita giocata così ci deve dare delle indicazioni, perché l’abbiamo veramente buttata. In Serie A le partite vanno giocate fino all’ultimo, e in questo momento ci manca un po’ di fame. Mi pare comunque che abbiamo avuto 13 occasioni importanti, ma ne abbiamo sprecate troppe. Gomez in panchina? Il Papu ha un acciacco che lo condiziona nel calciare: è entrato comunque ma, avessi potuto, non l’avrei fatto entrare. Ha fatto anche 20 ore di volo. Poi ho tanti giocatori validi e giovani da inserire, non lo posso far giocare sempre: in queste partite c’è bisogno anche di loro, se gioco sempre con gli stessi rischio di avere problemi di tenuta fisica», ha concluso il tecnico.

Articolo precedente
Sampdoria convocatiSampdoria-Atalanta 3-1, sintesi e tabellino
Prossimo articolo
linetty sampdoria highlightsSampdoria-Atalanta, le pagelle: Linetty e Caprari cambiano volto al Doria