Connettiti con noi

News

Sampdoria, Audero impreciso: serve tornare sui livelli dello scorso anno

Pubblicato

su

Audero ha dimostrato negli anni alla Sampdoria di avere talento: pesano però alcuni errori piuttosto evidenti. Obiettivi riscatto e continuità

Criticare Emil Audero dopo la partita tra Sampdoria e Udinese è legittimo e un po’ ingeneroso allo stesso tempo. Il portiere blucerchiato, in queste prime sette partite, sta vivendo una sorta di saliscendi tra errori, purtroppo chiari, e buonissime parate. Il suo ruolo obbliga a tenere conto principalmente degli sbagli che, alla fine, sono irrimediabili, costando gol e punti. In questa Serie A qualche defezione con Milan, Napoli e, appunto, Udinese.

Nell’analisi sul classe 97′, però, non si può tenere conto solo di questo. Contro Sassuolo, Inter, Empoli e Juventus Audero ha fatto dei bellissimi interventi, tenendo spesso a galla la squadra di Roberto D’Aversa. Inoltre, bisogna sottolineare come lo scorso anno sia stato decisivo in molte occasioni, salvando il gruppo di Claudio Ranieri, a volte arroccato a difesa della propria porta. Insomma, il portiere della Sampdoria non è indenne da responsabilità dopo questa partenza, ma le qualità ci sono e la voglia di ritornare sui livelli della stagione passata dovrà fare la differenza, già a partire dalla trasferta di Cagliari.