Sampdoria-Bologna 1-0, sintesi e tabellino

Sampdoria Zapata
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Bologna, serie A 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Finisce con la vittoria allo scadere del secondo tempo: la Sampdoria, grazie a Zapata, riesce ad agguantare i tre punti che profumano ancora d’Europa. Ad un primo tempo privo di emozioni dove entrambe le squadre si studiano senza offendere, segue una ripresa anch’essa molto fisica e non dal gioco spettacolare. La cambia Giampaolo togliendo Caprari, Kownacki e Linetty, inserendo Zapata, Verre – che gioca gli ultimi minuti con tanta determinazione – e Ramirez. Tre punti che permettono alla Sampdoria di continuare a sognare l’Europa.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE!
CLICCA QUI PER LA MOVIOLA DEL MATCH

Sampdoria-Bologna 1-0: tabellino

MARCATORI: s.t. 45’+3′ Zapata

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano 6; Beresynski 5,5, Ferrari 6,5, Silvestre 6, Strinic 6; Praet 6,5, Torreira 6, Linetty (dal 37′ s.t. Verre s.v.); Caprari 6 (dal 23′ s.t. Ramirez 6); Quagliarella 5,5, Kownacki 5,5 (dal 14′ s.t. Zapata 7). A disposizione: Belec, Tozzo, Andersen, Regini, Sala, Barreto, Capezzi, Alvarez. Allenatore: Giampaolo.

BOLOGNA (3-5-2): Mirante 6,5; Gonzalez 7, Helander 6,5, Romagnoli 6; Di Francesco 6,5 (dal 44′ s.t. Orsolini s.v.), Nagy 5,5, Crisetig 6, Dzemaili 5, Masina 6 (dal 17′ s.t. Keita 6); Verdi 6 (dal 33′ s.t. Palacio 6), Avenatti 6,5. A disposizione: Da Costa, Ravaglia, Krafth, De Maio, Brignani, Mbaye, Poli, Falletti. Allenatore: Donadoni.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo. Assistenti: Posado di Bari e Longo di Paola. Quarto ufficiale: Rapuano di Rimini. VAR: Giacomelli di Trieste. VAR: Tasso di La Spezia.

NOTE: ammoniti al 38′ p.t. Masina, al 9′ s.t. Silvestre, al 38′ s.t. Crisetig. Recupero p.t. 1′ e 3 s.t.

Sampdoria-Bologna: diretta live e sintesi

Intervenuto ai microfoni di SkySport, al termine del match Zapata commenta la vittoria: «Sono molto contento per la vittoria, si poteva chiudere prima anche con le occasioni del primo tempo ma è una vittoria molto importante per noi. Europa League? Dovremo lottare ogni domenica, è difficile ma questa è la strada giusta per arrivare ai nostri obiettivi. Penso che la squadra abbia fatto di tutto per vincere, anche nel primo tempo. Oggi è toccato a me restare in panchina, ma sempre con la voglia di entrare e aiutare la squadra».

SINTESI SECONDO TEMPO: Finisce con un gol allo scadere un secondo tempo privo di emozioni dove la voglia della Sampdoria di continuare a lottare per l’Europa ha fatto la differenza. Duvan Zapata spinge regala i tre punti alla squadra blucerchiata che continua a sognare.

45’+3′ GOL SAMPDORIA! Zapata di prepotenza realizza il gol della vittoria!

45’+1′ Fallo su Zapata, nessun giallo ma Sampdoria che resta in attacco

45′ Saranno tre i minuti di recupero

44′ CAMBIO BOLOGNA! Esce Di Francesco, entra Orsolini

43′ OCCASIONE SAMPDORIA! Verre offre un delizioso pallone a Quagliarella, l’attaccante manca di poco la girata n porta!

41′ PALO SAMPDORIA! Zapata gira il pallone il area e scheggia il palo

40′ OCCASIONE SAMPDORIA! Ramirez serve Praet che va al tiro, deviazione della difesa rossoblù

38′ AMMONITO CRISETIG! Terzo giallo del match

37′ CAMBIO SAMPDORIA! Fuori Linetty, dentro Verre

36′ OCCASIONE BOLOGNA! Viviano si allunga e devia con il pugno il pallone!

34′ OCCASIONE BOLOGNA! Parata in angolo di Viviano!

33′ CAMBIO BOLOGNA! Fuori Verdi, dentro Palacio

32′ CORNER SAMPDORIA! Mirante respinge con i pugni, Bereszynski prova il tiro da fuori. Conclusione fuori dallo specchio di porta

31′ Quagliarella serve Zapata che si porta sul fondo, cross in mezzo che non è viene sfruttato da nessuno

28′ Praet prova a lanciare Quagliarella, il pallone viene intercettato dalla difesa rossoblù

26′ FUORIGIOCO SAMPDORIA! Quagliarella viene pescato dal guardalinee oltre la linea, questione di centimetri

24′ CORNER BOLOGNA! Viviano fa sua la sfera vanificando possibili deviazioni in porta

23′ CAMBIO SAMPDORIA! Fuori Caprari, dentro Ramirez

22′ Viviano rischia di combinarla grossa, non trattiene il pallone che rischia di finire in porta

19′ Caprari arriva a pochi passi da Mirante e decide di sparare il pallone in gradinata

17′ CAMBIO BOLOGNA! Esce Masina, entra Keita

16′ Caprari prova la girata in area il pallone è debole e Mirante lo raccoglie senza problemi

14′ CAMBIO SAMPDORIA! Esce Kownacki, entra Zapata

12′ OCCASIONE SAMPDORIA! Ci prova Kownacki a liberare il tiro, di poco fuori dalla porta difesa da Mirante

10′ Il pallone battuto da Verdi impatta sulla barriera, libera la difesa blucerchiata

9′ AMMONITO SILVESTRE! L’arbitro comanda punizione dal limite

8′ OCCASIONE BOLOGNA! Verdi prova il tiro, il pallone si impenna verso la gradinata

7′ Contropiede Bologna annullato dalla buona difesa di Silvestre

5′ CORNER BOLOGNA! Praet libera di fallo laterale, il Bologna resta in attacco

3′ Lunga azione d’attacco della Sampdoria portata avanti da Praet e Kownacki, la Sampdoria continua a mancare quando si tratta di concludere a rete

2′ Rimessa in una d’attacco per il Bologna che ha iniziato forte il secondo tempo

Le squadre fanno ritorno in campo per il secondo tempo di Sampdoria-Bologna.

Di Francesco intervenuto all’intervallo ai microfoni di SkySport: «Poche motivazioni? Noi dobbiamo fare una buona partita, mancano ancora 6 partite e vogliamo raggiungere almeno i 40 punti, ma cercare anche di andare oltre. Dobbiamo continuare come nel primo tempo e speriamo di portare a casa il risultato»

SINTESI PRIMO TEMPO: Risultato invariato dopo i primi 45′  minuti di gioco. Una partita giocata prevalentemente a centrocampo e non bellissima da vedere. I blucerchiati mancano spesso l’appuntamento con il gol e il Bologna non ci prova mai con convinzione. Poche emozioni nel primo tempo di Sampdoria-Bologna.

45′ Finisce il primo tempo, Sampdoria-Bologna rimangono sullo 0-0

44′ Ci sarà un solo minuto di recupero

43′ Kownacki servito da Caprari va al tiro, il pallone è abbondantemente fuori

41′ OCCASIONE BOLOGNA! Dzemaili mette il pallone in mezzo ma nessuno è pronto a deviare in porta

40′ Linetty mette in mezzo un pallone troppo potente, Quagliarella non riesce ad arrivare all’aggancio per il gol

39′ Ci prova il Bologna! Verdi prova la conclusione dalla distanza, pallone che termina fuori dallo specchio di porta

38′ AMMONITO MASINA! Primo cartellino giallo del match per il fallo su Torreira

36′ Dopo le cure mediche a Torreira, atterrato, riprende la partita. Nessun problema per il centrocampista blucerchiato

34′ Caprari procede palla al piede fino al limite, invece di servire il compagno si fa togliere il pallone dalla difesa rossoblù

33′ Tanto gioco a centrocampo con le squadre che si eguagliano in intensità fisica

31′ Convulsa azione d’attacco della Sampdoria che preferisce arrivare dal limite palla al piede piuttosto che provare a tirare

29′ OCCASIONE SAMPDORIA! Quagliarella si libera di Mirante, ma Romagnoli para deviando in corner il pallone. Sugli sviluppi dell’angolo, libera la difesa del Bologna

28′ Angolo per la Sampdoria! La difesa rossoblù libera su Strinic che decide di ripartire da Viviano

26′ Ferrari serve Quagliarella, l’attaccante si allunga per cercare di tenere il pallone in campo ma non riesce

24′ Angolo per la Sampdoria! Dalla bandierina va Strinic, il pallone è facile preda di Mirante

23′ Kownacki mette un interessantissimo pallone a tagliare l’area, nessun blucerchiato pronto a deviare in porta

20′ Di Francesco prova ad andare la tiro, Viviano segue la traiettoria della spalla che si spegne sul fondo

17′ Fallo su Linetty da parte di Dzemaili, l’arbitro lo richiama verbalmente

15′ Angolo per il Bologna! La difesa blucerchiata libera in fallo laterale, i rossoblù restano in attacco

13′ Quagliarella serve Kownacki, l’attaccante polacco prova ad andare al tiro. La sfera termina abbondantemente fuori dallo specchio di porta

12′ Ennesima buona triangolazione tra Quagliarella e Caprari, il numero nove non riesce a trovare l’ultimo colpo per battere Mirante

11′ Quagliarella mette un buon pallone in mezzo ma la difesa rossoblù libera

8′ Bella triangolazione tra Strinic, Linetty e Quagliarella, il polacco manca l’aggancio finale e il pallone diventa preda del Bologna

5′ Avenatti prova il tiro da fuori, il pallone si spegne alto sopra la traversa

4′ Rimessa laterale in zona d’attacco per il Bologna

3′ Il Bologna prova ad affacciarsi dal lato della Sampdoria, Bereszynski chiude in angolo

2′ Inizio forte per la Sampdoria che prova a scardinare la difesa rossoblù

Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Tutto pronto per Sampdoria-Bologna.

Sampdoria-Bologna, formazioni ufficiali: Bereszynski in campo, torna Linetty

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Beresynski, Ferrari, Silvestre, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Kownacki. A disposizione: Belec, Tozzo, Andersen, Regini, Sala, Verre, Barreto, Ramirez, Capezzi, Alvarez, Zapata. Allenatore: Giampaolo.

BOLOGNA (3-5-2): Mirante; Gonzalez, Helander, Romagnoli; Di Francesco, Nagy, Crisetig, Dzemaili, Masina; Verdi, Avenatti. A disposizione: Da Costa, Ravaglia, Krafth, De Maio, Orsolini, Brignani, Mbaye, Poli, Falletti, Palacio, Keita. Allenatore: Donadoni.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo. Assistenti: Posado di Bari e Longo di Paola. Quarto ufficiale: Rapuano di Rimini. VAR: Giacomelli di Trieste. VAR: Tasso di La Spezia.

Sampdoria-Bologna: probabili formazioni e prepartita in diretta

20.33 Le squadre iniziano a rientrare negli spogliatoi, una decina di minuti e avrà inizio Sampdoria-Bologna.

20.15 Prosegue il riscaldamento di entrambe le squadre.

20.08 Anche i portieri del Bologna scendono in campo per il riscaldamento.

20.07 I blucerchiati raggiungono i portieri per il riscaldamento pre partita.

20.00 I portieri della Sampdoria fanno ingresso in campo per il riscaldamento.

19.00 Spogliatoi del “Ferraris” pronti ad accogliere Sampdoria e Bologna. Meno di due ore all’inizio della gara!

Giampaolo in conferenza stampa: «Qualche cambio ci sarà, sarà una squadra diversa da Torino ma per le caratteristiche della contrapposizione. Penseremo alla Lazio solo dopo aver terminato il match contro il Bologna. La squadra di Donadoni ha sempre avuto un atteggiamento nelle partite disputate e me li aspetto tali e quali: dovremo essere pazienti, veloci nelle manovre, puliti tecnicamente e bravi nelle transizioni perché hanno qualità. Sarà una partita difficile perché loro hanno alternato grandi prestazioni ad altre inferiori, non sai mai cosa aspettarti. Sulla carta abbiamo più motivazioni? Nessuno vuole perdere, mi aspetto una gara dura da portare a casa con spirito, intelligenza e aiuto dal pubblico. Si vince insieme, il concetto di insieme abbraccia tutti: è il momento di stare uniti».

Donadoni in conferenza stampa: «L’obiettivo del Bologna è migliorare la sua classifica e dare continuità al risultato maturato domenica contro il Verona. Sappiamo che la Sampdoria è una squadra che dispone di giocatori di qualità, di esperienza e di forza: un bel mix, avversario difficile da affrontare per tutti. La Sampdoria mantiene il suo obiettivo di giocarsi l’Europa, mentre noi abbiamo l’obiettivo di fare meglio e per noi l’ambizione dev’essere uguale alla loro. L’aspetto mentale, in questo periodo, ha un’importanza ulteriore rispetto al solito, visti gli impegni ravvicinati. La vittoria di domenica è stata importante in termini di classifica ma soprattutto per vedere la convinzione, la determinazione che dobbiamo cercare di mostrare sempre. In questo finale di campionato bisogna essere cinici e concreti per cercare di raccogliere quanto più possibile da ogni occasione»

Giampaolo annuncia qualche cambio per favorire la contrapposizione e i ballottaggi sono soprattutto sugli esterni e in attacco. Bereszynski in vantaggio su Sala mentre a sinistra resta probabile un avvicendamento Regini-Strinic. I centrali dovrebbero restare tali, sebbene Andersen potrebbe prendere il posto di Ferrari. A centrocampo Barreto, dopo aver dato tanto nel match contro la Juventus, dovrebbe rifiatare e in campo scenderà Linetty. In attacco sono due i nodi da sciogliere: il trequartista, con Caprari leggermente favorito rispetto a Ramirez, mentre Kownacki potrebbe nuovamente far rifiatare uno tra Quagliarella e Zapata. Nessuna sorpresa nel Bologna, Pulgar non recupera e non viene nemmeno convocato, Destro e Poli stanno fisicamente bene e prenderanno posto in campo dal primo minuto di gioco. In attacco Donadoni rischia il diffidato Di Francesco, assieme a Verdi – andato in gol nella partita contro il Verona. Al posto dell’infortunato Pulgar nuovamente spazio a Nagy – autore della seconda rete nell’ultima partita disputata dal Bologna -.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Regini; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Helander, Masina; Nagy, Poli, Dzemaili; Verdi, Destro, Di Francesco. Allenatore: Donadoni.

Sampdoria-Bologna: i precedenti del match

Il bilancio delle partite ufficiali fra le due squadre recita: su un totale di 99 precedenti, i rossoblù hanno vinto in ben 37 occasioni contro le 31della compagine genovese, a fronte di 31 pareggi. Se restringiamo invece il campo alle partite di Serie A giocate al “Ferraris“, il dato si inverte: 22 vittorie della Samp contro 11 degli emiliani; 12 invece i pareggi. L’ultima partita fra le quattro torrette di Marassi, giocata a febbraio 2017 sorrise alla squadra guidata da Giampaolo grazie ad un perentorio 3-1arrivato grazie alle reti di Muriel, Schick e all’autogol di Mbaye, reti che ribaltarono l’iniziale svantaggio griffato Dzemaili. Una reazione di carattere e di rabbia, quella della scorsa stagione, della quale avrebbe bisogno anche questa Sampdoria per continuare a cullare il sogno europeo.

Sampdoria-Bologna: l’arbitro del match

La sfida infrasettimanale tra Sampdoria e Bolognaverrà diretta da Gianluca Manganiello di Pinerolo, assistito da Fabrizio Posado di Bari e Salvatore Longo di Paola. Il quarto uomo sarà Antonio Rapuano di Rimini. Dietro agli schemi del VAR ci saranno Piero Giacomelli di Trieste e Gianmattia Tasso di La Spezia. Con la Sampdoria sono solo due i precedenti in carriera, entrambi nella stagione in corso: il pareggio di 0-0 con l’Hellas Verona e la clamorosa sconfitta di Benevento. Altrettanti gli incroci storici con il Bologna, il più recente che risale alla vittoria in casa del Chievo e uno inerente alla stagione 2014/15, quando i rossoblù si arresero nella trasferta di Vicenza.

Sampdoria-Bologna streaming: dove vederla in TV

Sampdoria-Bologna, per chi non sarà allo stadio, sarà trasmessa in esclusiva dalla piattaforma satellitare di Sky – canale Sky Calcio 6 – e in streaming attraverso smartphone, tablet e laptop con la app di Sky Go.