Al Ferraris trasferta vietata: silenzio-protesta dei tifosi della Samp

sampdoria biglietti
© foto Valentina Martini

Tifosi della Sampdoria in protesta per la trasferta vietata ai residenti in Veneto: cinque minuti di silenzio al “Ferraris” prima della gara contro l’Hellas Verona

Una festa rovinata, quella che avrebbe dovuto andare in scena questo pomeriggio al “Ferraris”. Due tifoserie come quelle di Sampdoria ed Hellas Verona, che oggi, come di consueto, avrebbero voluto rinnovare il gemellaggio che dura ormai da più di trent’anni, hanno dovuto rinunciare a riabbracciarsi, dopo più di un anno di assenza degli scaligeri dai campi di Serie A: la decisione del Casms, che ha vietato la trasferta di Genova a tutti i residenti in Veneto, non è stata certamente accolta con piacere dai tifosi dell’Hellas Verona, ma neanche da quelli blucerchiati. Prima del fischio d’inizio del match, infatti, sugli spalti del “Ferraris” sono stati osservati cinque minuti di silenzio in segno di protesta contro la misura di sicurezza adottata, con tanto di bandierine gialloblù fieramente sventolate.