Sampdoria, il taglio stipendi non tocca Falcone: ecco il motivo

falcone sampdoria esultanza derby
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, il taglio stipendi non toccherà Falcone: il portiere guadagna meno di 100mila euro l’anno

Il primo tentativo non è andato a buon fine e Massimo Ferrero dovrà rivedere la bozza presentata ai suoi giocatori per il taglio degli stipendi. Qualunque accordo verrà raggiunto, però, l’ingaggio di Wladimiro Falcone non verrà toccato.

Il terzo portiere della Sampdoria, infatti, guadagna 80mila euro l’anno: una cifra inferiore ai 100mila euro fissati come soglia minima per poter effettuare una decurtazione. Comunque vada, l’estremo difensore continuerà a percepire il suo stipendio per intero.