Sampdoria-Inter, le probabili formazioni: un dubbio per Giampaolo

Caprari Sampdoria
© foto Valentina Martini

Sampdoria-Inter, le probabili formazioni: Sala indisponibile, Bereszynski rientra. Davanti più Zapata che Caprari dal primo minuto

Marco Giampaolo in conferenza stampa ha sciolto le riserve su quella che domani sarà la formazione che affronterà l’Inter di Spalletti. Scelte quasi vincolate per il tecnico doriano, che riesce a recuperare due pedine fondamentali: Bereszynski e Viviano saranno della partita, sebbene il polacco abbia accelerato un po’ il suo iter riabilitativo a seguito del forfait di Sala e il secondo abbia svolto per metà settimana allenamenti differenziati per smaltire la lombalgia. Al netto di Linetty, squalificato, non cambiano la mediana e l’attacco blucerchiato: Ramirez, sostituito per scelta tecnica dopo poco più di trenta minuti contro il Crotone, tornerà a prendere il suo posto sulla trequarti, mentre Quagliarella e Zapata completeranno il reparto offensivo. I dubbi, che ruotano attorno all’attaccante colombiano, sono sempre legati alla sua condizione fisica, che appare comunque in netta ripresa. Per questo motivo, dal primo minuto di gioco dovrebbe essere preferito, a Caprari che si accomoderà in panchina.

Per quanto concerne l’Inter di Spalletti, i ballottaggi da sciogliere sono di più. Se il reparto arretrato e quello offensivo non cambieranno, è in mezzo che la formazione potrebbe subire qualche variazione: davanti alla porta difesa dal solito Handanovic, impossibile pensare di rinunciare a Skriniar e Miranda, mentre sugli esterni agiranno Cancelo e D’Ambrosio; davanti Perisic e Icardi non sono in discussione, sebbene il croato non abbia dimostrato molta lucidità nelle ultime uscite. A centrocampo sia Brozovic che Rafinha sono in ballottaggio con Vecino e Borja Valero: i due ex fiorentina dovrebbero partire dal primo minuto accanto a Gagliardini e Candreva, ma non si escludono cambi in corsa con il croato in funzione di regista, come in occasione dello scorso match contro il Napoli.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Perisic, Borja Valero, Candreva; Icardi. Allenatore: Spalletti.

Articolo precedente
giampaolo sampdoriaSampdoria-Inter, Giampaolo: «Non possiamo permetterci il lusso di perdere»
Prossimo articolo
Sala moviolaSampdoria-Inter, i convocati: due blucerchiati out, Spalletti perde Ranocchia