Sampdoria-Inter 1-3: sintesi e tabellino

Sanchez Sampdoria live
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Inter, Serie A 2019/20: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino e sintesi

SAMPDORIA-INTER: LE PAGELLE
SAMPDORIA-INTER: GLI HIGHLIGHTS

La Sampdoria incassa la seconda sconfitta consecutiva. A decidere la sfida contro l’Inter sono le reti di Sensi, Sanchez e Gagliardini. Inutile il break di Jankto all’inizio del secondo tempo: al “Ferraris” finisce 3-1 in favore dei nerazzurri.


Sampdoria-Inter 1-3: tabellino

MARCATORI: p.t. 20′ Sensi, 22′ Sanchez; s.t. 10′ Jankto, 16′ Gagliardini.

SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Bereszynski, Chabot, Colley; Depaoli (dall’11’ s.t. Bonazzoli), Ekdal (dal 24′ s.t. Vieira), Linetty (dal 28′ s.t. Caprari), Jankto, Murru; Rigoni, Quagliarella. A disposizione: Raspa, Falcone, Ferrari, Regini, Augello, Barreto, Thorsby, Leris, Ramirez. Allenatore: Di Francesco.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva (dal 12′ s.t. D’Ambrosio), Gagliardini, Brozovic, Sensi (dal 20′ s.t. Barella), Asamoah; Lautaro Martinez (dal 12′ s.t. Lukaku), Sanchez. A disposizione: Padelli, Ranocchia, Godin, Lazaro, Biraghi, Dimarco, Borja Valero, Vecino, Politano. Allenatore: Conte.

ARBITRO: Calvarese di Teramo. Assistenti: Bindoni di Venezia e Galetto di Rovigo. Quarto ufficiale: Irrati di Pistoia. VAR: Pasqua di Tivoli. AVAR: Mondin di Treviso.

NOTE: ammoniti al 9′ p.t. Bastoni, al 16′ p.t. Rigoni, al 33′ p.t. Linetty e al 36′ s.t. Skriniar; espulso al 2′ s.t. Sanchez; recupero 3′ p.t. e 4′ s.t.


Sampdoria-Inter: diretta live e sintesi

45’+4′ Triplice fischio – L’Inter espugna il “Ferraris” superando per 3-1 la Sampdoria

45′ Quattro minuti di recupero – Ultimi scampoli di gara per cercare una clamorosa rimonta

41′ Ci prova Lukaku – L’attaccante belga cerca di sorprendere Audero con un pallonetto, ma il portiere doriano è bravo a restare in piedi fino all’ultimo

28′ Cambio nella Sampdoria – Dentro Caprari, fuori Linetty

24′ Cambio nella Sampdoria – Fuori Ekdal, dentro Viera

20′ Cambio nell’Inter – Dentro Barella, fuori Sensi

16′ Gol dell’Inter – Gagliardini raccoglie una respinta corta di Audero e deposita il pallone in rete senza difficoltà. QUI IL VIDEO

12′ Doppio cambio nell’Inter – Dentro Lukaku e D’Ambrosio, fuori Lautaro Martinez e Candreva

11′ Cambio nella Sampdoria – Dentro Bonazzoli, fuori Depaoli

10′ Gol della Sampdoria – Jankto scarica un bolide dalla distanza che si infila nell’angolino alla sinistra di Handanovic. QUI IL VIDEO

2′ Espulso Sanchez – Il cileno simula un contatto in area di rigore e viene ammonito: secondo giallo, scatta il rosso

1′ Comincia il secondo tempo – Squadre nuovamente in campo per la ripresa

Così Sensi ai microfoni di Sky Sport: «Abbiamo preparato bene la partita, dobbiamo chiuderla con un altro gol. L’1-0? Ho avuto fortuna, volevo tirare in porta ed è arrivato Sanchez».

45’+3′ Fine primo tempo – Inter avanti sulla Sampdoria per 2-0

45′ Tre minuti di recupero – Ancora 180 secondi prima del rientro negli spogliatoi

44′ Conclusione di Linetty – Il polacco calcia di prima intenzione un pallone respinto dalla difesa dell’Inter, il tiro però è fuori misura

43′ Ammonito Sanchez – Scorretto l’intervento ai danni di Ekdal

41′ Tiro di Sensi – Il centrocampista nerazzurro ci prova dal limite dell’area, Audero devia in tuffo

36′ Gol annullato all’Inter – Candreva supera Audero, ma la posizione di partenza dell’esterno nerazzurro è irregolare

33′ Ammonito Linetty – Giallo anche per il polacco

30′ Ci prova la Sampdoria – Traversone dalla destra di Depaoli, Jankto si coordina e calcia al volo, ma la conclusione è da dimenticare

22′ Raddoppio dell’Inter – Tap-in vincente di Sanchez, doccia gelata per la Sampdoria. QUI IL VIDEO

20′ Gol dell’Inter – Bolide di Sensi dalla lunga distanza, la palla viene deviata dalla schiena di Sanchez e beffa l’impassibile Audero, complice l’aiuto del palo. QUI IL VIDEO

16′ Ammonito Rigoni – L’argentino rimedia un cartellino giallo per un fallo su Candreva

12′ Tiro di Bastoni – Il centrale dell’Inter tenta un colpo di testa che si spegne sul fondo

9′ Ammonito Bastoni – Il difensore entra in maniera scomposta su Rigoni

1′ Fischio d’inizio – Comincia la sfida tra Sampdoria e Inter


Sampdoria-Inter, le formazioni ufficiali: Chabot in difesa, torna Jankto. Conte lancia Bastoni, Gagliardini e Sanchez

SAMPDORIA (3-4-3): Audero; Bereszynski, Chabot, Colley; Depaoli, Ekdal, Linetty, Murru; Rigoni, Quagliarella, Jankto. A disposizione: Raspa, Falcone, Ferrari, Regini, Augello, Barreto, Vieira, Thorsby, Leris, Ramirez, Caprari, Bonazzoli. Allenatore: Di Francesco.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro, Sanchez. A disposizione: Padelli, Ranocchia, Godin, Lazaro, Biraghi, D’Ambrosio, Dimarco, Borja Valero, Barella, Vecino, Politano, Lukaku. Allenatore: Conte.

ARBITRO: Calvarese di Teramo. Assistenti: Bindoni di Venezia e Galetto di Rovigo. Quarto ufficiale: Irrati di Pistoia. VAR: Pasqua di Tivoli. AVAR: Mondin di Treviso.


Sampdoria-Inter: conferenze stampa e probabili formazioni

Così il tecnico della Sampdoria Eusebio Di Francesco: «Arriva l’Inter, squadra di esperienza, con un allenatore che parla di cattiveria e determinazione, noi non dovremo essere da meno. Dovremo affrontarli con il coltello tra i denti». Leggi l’intervista completa.

Così il tecnico dell’Inter Antonio Conte: «Giocare a Marassi è sempre difficile e insidioso, Di Francesco è un tecnico molto bravo che trasferisce organizzazione alle sue squadre. Ha cambiato sistema di gioco, ma in ogni caso i suoi concetti restano chiari. Ci aspetta una gara in cui avremo tantissimo da perdere»Leggi l’intervista completa.

SAMPDORIA (3-4-3): Audero; Bereszynski, Chabot, Colley; Depaoli, Vieira, Ekdal, Murru; Rigoni, Quagliarella, Bonazzoli. Allenatore: Di Francesco.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, Skriniar, D’Ambrosio; Candreva, Barella, Sensi, Vecino, Asamoah; Sanchez, Lautaro. Allenatore: Conte.


Sampdoria-Inter: l’arbitro del match

A dirigere la sfida tra Sampdoria e Inter è Gianpaolo Calvarese di Teramo, coadiuvato dagli assistenti Daniele Bindoni di Venezia e Mauro Galetto di Rovigo. Il ruolo di quarto ufficiale è ricoperto da Massimiliano Irrati di Pistoia, mentre al VAR ci sono Fabrizio Pasqua di Tivoli e Luca Mondin di Treviso. I precedenti con Calvarese sorridono a entrambe le squadre. La Sampdoria è la seconda squadra più arbitrata dal fischietto abruzzese, che l’ha diretta per 17 volte in carriera: il bilancio parla di 8 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte. Nelle ultime due stagioni, i blucerchiati lo hanno incontrato tre volte, raccogliendo tre vittorie contro Crotone (5-0), Empoli (4-2) e Genoa (2-0): l’ultima sconfitta risale a gennaio 2017, quando la Samp perse in casa della Roma per 4-0 in Coppa Italia. Ancora migliore, lo score dell’Inter, che con Calvarese ha collezionato 12 incroci ufficiali: 3 sconfitte nelle prime 3 gare (fra le stagioni 2008/09 e 2013/14), poi un pareggio e 8 successi (da marzo 2014 ad oggi).


Sampdoria-Inter: i precedenti del match

I precedenti del match sono nettamente a favore dell’Inter, che in 137 incroci ufficiali con la Sampdoria ha trionfato per ben 72 volte, lasciando la gioia della vittoria ai blucerchiati solo in 23 occasioni (42 i pareggi). L’ultima volta che la Samp è stata capace di battere l’Inter risale all’aprile del 2017, quando al “Meazza” i gol di Schick e Quagliarella permisero di rimontare il gol di D’Ambrosio e portare a casa i tre punti.


Sampdoria-Inter: dove vederla in streaming

Sarà possibile guardare Sampdoria-Inter in diretta tv su Sky e streaming su SkyGo. Sampnews24.com comincerà la diretta dalle ore 16.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!