Ds Cornellà: «Keita? L’ho cresciuto io. Sta trovando continuità»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Andres Manzano, ds del Cornellà squadra di terza serie spagnola, ha parlato della sua vecchia conoscenza Keita Balde ora alla Sampdoria

Il Cornellà è salita recentemente alla ribalta eliminando l’Atletico Madrid dalla Copa del Rey. Questa piccola realtà di terza divisione spagnola è stata una delle prime squadre dell’attaccante della Sampdoria, Keita Balde, come ha raccontato il ds Andres Manzano ai microfoni di tuttomercatoweb.com.

RAPPORTO – «È sbocciato proprio qua da noi, lui così come Keita Baldé della Sampdoria. Ho un ottimo rapporto con entrambi, sono rimasti molto legati a me e al Cornellà nonostante abbiano raggiunto i livelli più alti del calcio. Capite ora perché vi dico che lavoriamo per formare i ragazzi da tutti i punti di vista? Mi riferisco anche e soprattutto all’aspetto umano».

KEITA – «Keita è un bravo ragazzo e un gran bel giocatore, ci sentiamo ogni settimana. Ha un cuore enorme. Ricordo che il Barcellona ce lo aveva prestato a causa di qualche problema comportamentale, ma lui fin dal giorno in cui arrivò qui si mise a lavorare con umiltà e tanta voglia di fare. Lo abbiamo cresciuto bene, oggi è un attaccante esperto che sta trovando continuità alla Samp. Gli auguro il meglio e gli faccio il mio più grosso in bocca al lupo per la seconda parte della stagione».