Connettiti con noi

News

Sampdoria, nuova politica in società: l’età non conta più? Il dettaglio

Pubblicato

su

Sampdoria, nuova politica in società: da Candreva a Caputo, l’età non conta più. Il dettaglio dalla gestione Giampaolo in avanti

La politica sull’età, come sottolinea Il Secolo XIX, è cambiata alla Sampdoria. Dalla gestione di Marco Giampaolo (25,9 anni di media con il tecnico di Giulianova) in avanti si è progressivamente alzata e gli acquisti effettuati sul mercato hanno confermato di anno in anno questa tendenza.

Antonio Candreva, Maya Yoshida, Adrien Silva e adesso Ciccio Caputo, la Sampdoria non è più giovane, è stagionata ed esperta in tanti ruoli chiave. Il dato è risultato evidente dopo le prime due giornate di Serie A: la squadra blucerchiata è tata quella con la metà di età più alta (28.4 a partita). Dall’altra parte ci sono i tre nuovi innesti che vanno un po’ a riequilibrare i piatti della bilancia: Riccardo Ciervo, Radu Dragusin e Mohamed Ihattaren hanno tutti 19 anni.