Sampdoria-Pescara, le probabili formazioni: la fiera del turnover

Sampdoria Mauro
© foto Valentina Martini

Sampdoria-Pescara, le probabili formazioni: la Coppa Italia permetterà a entrambi gli allenatori di effettuare alcune variazioni

In palio ci sono gli ottavi di finale contro la Fiorentina. È questo il premio che la vincente tra Sampdoria e Pescara si aggiudicherà al termine del quarto turno eliminatorio di Coppa Italia, in programma questa sera alle ore 21 presso lo stadio “Ferraris” di Genova. Il match infrasettimanale permetterà a entrambi gli allenatori di effettuare qualche variazione rispetto alla formazione che sono soliti schierare in campionato. Giampaolo – che ha svelato con un giorno d’anticipo la propria formazione – cambia portiere, dando la possibilità a Puggioni di tornare tra i pali, e rimaneggia la difesa con gli inserimenti di Sala sulla destra, Murru a sinistra – considerando l’infortunio di Strinic – e Regini in coppia con Silvestre. A centrocampo Capezzi concede un turno di riposo a Torreira, affiancato dall’ormai recuperato Praet e da Verre. Sulla trequarti niente sorprese: dopo la brutta prestazione offerta a Bologna, Alvarez non riesce a conquistarsi una chance da titolare e cede di nuovo il passo a Ramirez. In attacco, ecco la coppia formata da Caprari e Kownacki al posto di Quagliarella e Zapata.

Zeman ha differenti ambizioni rispetto alla Sampdoria, ma deve riscattare il pesante 4-0 rimediato in terra ligure contro lo Spezia. La sua panchina continua a traballare e un altro risultato così ampio spingerebbe la dirigenza abruzzese a cambiare in corsa l’allenatore. La fiera dell’ex, verrebbe da dire, ipotizzando l’undici che scenderà in campo dal primo minuto. A partire da Fiorillo in porta, la difesa vede Zampano e Mazzotta laterali e Fornasier e Perrotta centrali. Palazzi lascia il posto a Coulibaly, confermati invece Carraro e Brugman. Il tridente offensivo, che completa il consueto 4-3-3 del tecnico boemo, è composto da Mancuso, Capone e Pettinari.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Murru; Verre, Capezzi, Praet; Ramirez; Caprari, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Fornasier, Perrotta, Mazzotta; Coulibaly, Carraro, Brugman; Mancuso, Pettinari, Capone. Allenatore: Zeman.