Connettiti con noi

Avversari

Sampdoria, senti Vieri: «Poche chiacchiere, la Juventus è la più forte. Pirlo…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Christian Vieri ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera dove ha parlato della Juventus a poche ore dal match contro la Sampdoria

Christian Vieri, ex leggenda dell’Inter, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera in cui ha affrontato il tema Juventus a poche ore dalla sfida contro la Sampdoria. Ecco le sue parole.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, Candreva il vendicatore: dopo l’Inter la Juventus trema

JUVENTUS – «Sento parlare di crisi, di centrocampo debole e altro. La verità è che spesso si giudica a vanvera, come se si fosse al bar. Dopo nove scudetti consecutivi ci sta anche di faticare e magari di non vincere. Detto questo, la rosa della Juve resta la più forte: non vinci per caso 3-0 a Barcellona per intenderci. E a proposito di Barça, da quanto tempo non va in finale di Champions? Eppure ha Messi… Insomma, parlando di Juve a me piace evidenziare come stiano rinnovando la squadra senza perdere in competitività. Penso a De Ligt e Demiral l’anno scorso, poi Chiesa, Kulusevski, McKennie, Morata… Sta cambiando pelle ed è comunque la più forte».

PIRLO – «Ci vuole tempo. Anche se in Italia non c’è pazienza. Per sua fortuna è alla Juve, dove sanno aspettare, programmare, investire. A me le idee di
Andrea piacciono molto».

Advertisement

News

Advertisement