Sampdoria, sulla fascia un’arma in più: Augello stupisce a Roma

augello sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, sulla fascia un’arma in più: Augello ha dimostrato personalità e mezzi tecnici a Roma

Se durante le poche occasioni racimolate in questa stagione, Tommaso Augello non si era mai preso particolarmente la scena, ieri sera contro la Roma il terzino della Sampdoria ha dimostrato personalità e mezzi tecnici. Qualità che potrebbero tornare utili durante il cammino costellato da impegni ravvicinati che separa i blucerchiati dalla tanto agognata salvezza.

Claudio Ranieri lo ha inserito nell’undici titolare un po’ a sorpresa – completando il pacchetto difensivo con Tonelli-Yoshida al centro e Bereszynski sull’out di destra – ma la scelta del tecnico doriano si è rivelata più che mai azzeccata. La sua prova sulla fascia sinistra è stata più che positiva, macchiata solo da un’ingenuità che, a onor del vero, poteva costare cara alla Samp: i dati Opta parlano di 35 passaggi positivi e solo 5 negativi, 2 cross e 2 occasioni create, nessun contrasto perso e uno vinto, 2 duelli su 3 vinti, 2 palloni intercettati e uno recuperato. Stona soltanto il numero delle palle perse, ancora troppo alto (9). L’unico dribbling tentato, invece, è andato a buon fine. Nicola Murru dovrà guardarsi le spalle dal classe ’94, che potrebbe conquistare sempre più spazio all’interno della rosa blucerchiata.