Sampdoria, Tonelli sottotono: Colley non può partire. E Yoshida…

Iscriviti
tonelli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore della Sampdoria Lorenzo Tonelli ha mostrato un rendimento troppo discontinuo: Colley e Yoshida diventano fondamentali

La Sampdoria si ferma e ricarica le pile grazie alla sosta natalizia: ripresa degli allenamenti fissata per il prossimo 28 dicembre, in vista della prima complicata trasferta del 2021 all’Olimpico contro la Roma. Il tecnico Claudio Ranieri dovrà ragionare e apportare delle modifiche al reparto arretrato blucerchiato, apparso troppo poco lucido in svariate situazioni. Prestazione da matita rossa per Lorenzo Tonelli ieri sera: il difensore ex Napoli potrebbe pagare il suo rendimento così discontinuo con l’esclusione dall’undici iniziale con i giallorossi.

Vista la fragilità difensiva di cui sempre più frequentemente soffre la Samp, Omar Colley non può più essere messo in vetrina per la sessione invernale del calciomercato, ma anzi l’allenatore romano dovrà proprio ripartire da lui per le gare avvenire. Anche Maya Yoshida non può più attendere in panchina: buona la sua prestazione – fuori ruolo – ieri sera contro il Sassuolo, che spinge il difensore giapponese sempre più in alto nelle preferenze di Ranieri. Sicurezza cercasi: la Sampdoria segna, e anche tanto, ma subisce decisamente troppo.