Sampdoria tra stipendi e ammortizzatori sociali: la linea di Ferrero

Ferrero Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria tra taglio stipendi e ammortizzatori sociali: la linea di Ferrero

Se la preparazione riprenderà il 18 maggio in Serie A, sull’effettiva ripresa del campionato ci sono ancora parecchi dubbi. Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha chiamato subito in causa il Governo, invocando una decisione drastica dall’alto che risolverebbe parecchie pesanti grane per l’intera Serie A, anche e soprattutto di natura economica.

Al centro, le questioni relative all’ultima rata dei diritti tv (per cui è un programma un’assemblea straordinaria in Lega venerdì) e al taglio stipendi: il Viperetta, spiega Il Secolo XIX, chiederà ai suoi una decurtazione di più di due mensilità in caso di stop del campionato, mentre continua l’applicazione degli ammortizzatori sociali per una parte dei dipendenti.