Santon, la Samp in pressing sul terzino

santon sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

In difesa la Samp ha bisogno di qualche rinforzo: ormai fuori dal progetto della nuova Inter targata Pioli, Santon potrebbe provare a rilanciarsi in quel di Genova

Non è un amore (di mercato) nuovo: il suo nome è stato accostato spesso alla Samp in cinque anni, ma Davide Santon alla fine non ha effettivamente mai vestito la maglia blucerchiata. Tuttavia, la sua carriera all’Inter non è decollata: nonostante i grandi elogi ricevuti in giovane età, l’esperienza in Inghilterra e il ritorno in nerazzurro, Santon non è mai decollato oltre le otto presenze in nazionale. Oggi il rilancio passa dall’addio all’Inter, visto che le partite giocate in stagione sono 11 in tutte le competizioni, ma quasi tutte sotto de Boer e Vecchi, mentre con Pioli – complice un infortunio – il terzino non è mai sceso in campo.

SAMP – Qui entra in gioco la Samp, che negli ultimi mesi della presidenza Ferrero ha tessuto numerose trame di mercato con l’Inter: Ranocchia, Eder, Dodô, quasi Soriano. Santon rientra in questo gioco e potrebbe lasciare i nerazzurri per trasferirsi nella Genova blucerchiata, almeno stando a quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”. Per altro, sebbene Pavlovic dovrebbe rientrare nel 2017, la situazione terzini è comunque difficile al Doria: Sala è infortunato, Pereira potrebbe tornare al Benfica e Regini fa fatica in quel ruolo, mentre Dodô dovrebbe lasciare la Samp a gennaio.

Articolo precedente
viviano sampdoriaViviano: «Il calcio è un mondo complicato. La Samp…»
Prossimo articolo
Dodô, non solo Brasile: la Liga lo osserva