Connettiti con noi

News

Napoli-Sampdoria 1-0: Petagna decide la gara, crolla la difesa blucerchiata

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Al Maradona, il match valido per la 21a giornata di Serie A 2021/2022 tra Napoli e Sampdoria: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca

La Sampdoria è scesa in campo contro il Napoli in occasione della 21a giornata del campionato di Serie A 2021/22. I blucerchiati di D’Aversa non riescono a trovare il pareggio contro la squadra di Spalletti che chiude il match con il gol di Petagna, realizzato nel primo tempo.


Sintesi Napoli Sampdoria 1-0 HIGHLIGHTS

1′ Fischio d’inizio – Al via il match tra le mura del Maradona. Primo pallone battuto dal Napoli

5′ Sampdoria schiacciata – Dopo i primi cinque minuti la squadra di Roberto D’Aversa fatica a superare la linea di centrocampo, Napoli in totale possesso palla

11′ Ci prova la Sampdoria – Ciervo arriva al cross, ma il pallone è fuori misura. Intercetta la sfera Augello che prova a rimettere nuovamente in mezzo senza che nessun blucerchiato possa tentare la deviazione in rete

13′ Tiro di Gabbiadini – L’attaccante della Sampdoria prova a lasciar andare il sinistro. Il pallone si impenna e finisce alto sopra la traversa

19′ Petagna carica Audero – Azione insistita del Napoli, Petagna carica Audero in area. L’arbitro fischia interrompendo il forcing della squadra partenopea

25′ Infortunio Insigne – Problema inguinale per Insigne. Probabile sostituzione, dentro Politano

26′ Tiro di Rrhamani – Conclusione potente del calciatore del Napoli, Audero devia in corner. Sulle due occasioni dalla bandierina, il Napoli non riesce a trovare la porta

29′ Cambio per Spalletti – Esce Insigne, entra Politano

32′ Tiro di Elmas – La conclusione non impensierisce Audero, deviazione sull’esterno della rete

37′ Annullato gol a Juan Jesus per fuorigioco – L’azione del gol nasce, in ogni caso, da un fallo inesistente fischiato per un tocco altrettanto inesistente di Chabot su Petagna. Sul cross, Juan Jesus si trova in posizione di fuorigioco e il VAR annulla la rete dopo il check

39′ Bomba di Politano – La conclusione dell’attaccante del Napoli accarezza il palo e si spegne a fondo campo

40′ Tiro di Quagliarella – Conclusione a giro per il capitano della Sampdoria, Ospina para a terra

44′ Gol di Petagna – Mertens si lascia cadere a terra rotolando e distrando la difesa della Sampdoria. Petagna, da solo in mezzo a sette, riceve il pallone e in mezza rovesciata batte Audero

45′ Recupero – Tre minuti di extra-time

45’+3′ Termina il primo tempo – Si chiude 1-0 per il Napoli la prima frazione di gioco al Maradona

45′ Due cambi per D’Aversa – Entra Falcone al posto di Audero. Esordio anche per Rincon

50′ Tiro di Di Lorenzo – Il calciatore del Napoli riceve il pallone e prova la conclusione potente. Il pallone finisce alto sopra la traversa

55′ Occasione per Mertens – Elmas serve l’attaccante del Napoli, che va alla deviazione. La sfera esce di poco a lato del palo

62′ Tiro da fuori di Ferrari – Azione insistita della Sampdoria in attacco con Gabbiadini, il pallone arriva a Ferrari che prova il tiro dalla distanza. Pallone in curva

78′ Bomba di Petagna – L’attaccante del Napoli supera Murru e va al tiro. Falcone vola e toglie il pallone dalla rete

83′ Diagonale di Mertens – Falcone intuisce tutto, ma la conclusione è comunque troppo a lato e si spegne a fondo campo

90′ Recupero – Tre minuti di extra time prima del fischio finale


Migliore in campo: Petagna PAGELLE


Napoli Sampdoria 1-0: risultato e tabellino

MARCATORI: 44′ Petagna.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrhamani, Juan Jesus, Ghoulam (79′ Tuanzebe); Demme (79′ Ruiz), Lobotka; Elmas, Mertens, Insigne (29′ Politano); Petagna.  A disposizione: Idasiak, Marfella, Costanzo, Zanoli, Vergara, Cioffi. Allenatore: Spalletti.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero (45′ Falcone); Dragusin, Ferrari, Chabot, Augello (74′ Murru); Ciervo (71′ Caputo), Ekdal (45′ Rincon), Askildsen, Thorsby; Quagliarella, Gabbiadini. A disposizione: Ravaglia, Torregrossa, Vieira, Yepes, Trimboli. Allenatore: D’Aversa.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi. Assistenti: Scatragli di Arezzo e Margani di Latina. Quarto ufficiale: Cosso di Reggio Calabria. VAR: Abisso di Palermo. AVAR: Tegoni di Milano.

AMMONITI: Chabot, Murru.

Advertisement

News

Advertisement