Serie A in chiaro, compromesso con Sky: più facile ottenere gli highlights

serie a operatore tv
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A in chiaro, Spadafora potrebbe scendere a compromessi con Sky: più facile ottenere gli highlights subito dopo le gare

Sebbene da Mediaset e Discovery siano arrivate lettere di diffida, il ministro dello sport Vincenzo Spadafora non demorde e punta ancora a una trasmissione in chiaro di 2-3 partite di Serie A. È una battaglia che porta avanti da tempo ed è più facile che il ministro scenda a compromessi con Sky, che dispone di un canale sul digitale terreste (TV8) e potrebbe mandare in onda alcune gare anche per i non abbonati.

Siamo ancora lontani dall’accordo e, sottolinea l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, è più semplice che, invece delle intere partite in tv, Spadafora ottenga la messa in onda degli highlights su Rai e Mediaset subito dopo la fine delle partite.