Connettiti con noi

News

Serie A, la classifica è corta: panchine in bilico e conferme

Pubblicato

su

La classifica della Serie A, per quanto riguarda la lotta per non retrocedere, si sta assottigliando: diverse panchina in bilico e altre confermate

La lotta per non retrocedere, purtroppo, coinvolge tutte le squadre dall’Udinese in giù. La squadra bianconera, con i suoi 13 punti, è a sette punti dal terzultimo posto. Le altre, incluse la Sampdoria, si trovano a sole due partite di distacco dalle zone calde della classifica.

LEGGI ANCHE – Audero troppo solo: quanti gol subiti nei secondi tempi

Distacco ridotto significa nessuna possibilità di sbagliare e molte società stanno facendo diverse valutazioni sul futuro. Da un lato ci sono le panchine che traballano: Genoa e Torino in primis. Per ora Rolando Maran e Marco Giampaolo restano confermati, ma tutto potrebbe cambiare già dalla prossima partita. Diversa la situazione per Cesare Prandelli, appena arrivato alla Fiorentina, Claudio Ranieri che ha la piena fiducia della Sampdoria e Vincenzo Italiano, Giovanni Stroppa o Filippo Inzaghi. Nessuno di loro è a rischio esonero, sebbene i risultati alterni non giochino a loro favore.