Connettiti con noi

Gli Ex

Cagni: «Mi piace la Sampdoria di D’Aversa. Petagna? Caputo più goleador»

Pubblicato

su

L’ex allenatore blucerchiato, Gigi Cagni, ha parlato di Sampdoria Napoli, soffermandosi su D’Aversa, Caputo e Quagliarella

Gigi Cagni, ex allenatore blucerchiato, ha parlato alla vigilia di Sampdoria Napoli, soffermandosi sul momento delle due squadre, su Roberto D’Aversa, Francesco Caputo e Fabio Quagliarella. Le sue dichiarazioni a Radio Marte.

SAMPDORIA – «Sampdoria-Napoli sarà una bella partita. D’Aversa, che è stato mio giocatore proprio alla Sampdoria, ha dimostrato di saper far bene oltre che vincere, dato che ha vinto già due campionati in carriera. Situazione giusta per lui e per la Samp, lui fa le cose semplici perché il calcio è semplice. Ha la squadra dell’anno scorso con l’aggiunta di Caputo, che è un’aggiunta non da poco. I punti che ha se li merita tutti ma per il Napoli non sarà la partita in cui si troverà davanti la squadra compatta».

SCUDETTO – «Napoli, Inter e Milan si giocheranno lo Scudetto, la Juventus non ce la farà perché deve recuperare su 3 squadre. Queste squadre hanno degli allenatori bravi ed esperti, Inzaghi sembra giovane ma ha allenato per tanti anni la Lazio. Il Napoli ha dimostrato sul campo di avere qualità tecniche ma anche un allenatore esperto che sa come si vincono i campionati e come ci si comporta in Serie A. L’unica cosa che deve fare il Napoli è migliorare la fase difensiva».

CAPUTO PETAGNA – «Caputo meglio di Petagna? A me Petagna piace ma Caputo è più goleador. Quagliarella non riesce più a fare un campionato intero quindi è stato un acquisto centrato. La Sampdoria è messa bene in campo e mi piace lo spirito che ha. Così come il Napoli e le altre che ho citato, mi piace vederle giocare».