Spal-Sampdoria, la moviola: niente Di Bello

caprari sampdoria
© foto Valentina Martini

Serie A 2017/2018, la moviola di Spal-Sampdoria: tutti gli episodi dubbi della partita analizzati in diretta

Partita condizionata pesantemente dall’arbitro Di Bello, che ad inizio gara concede un generosissimo rigore ai padroni di casa per fallo di mano di Caprari in area – con braccio attaccato al corpo. Ancora Caprari è poi protagonista dello sfortunato episodio che indirizza definitivamente la partita: Di Bello espelle l’attaccante per un fallo inesistente a centrocampo. La Sampdoria ci mette poi del suo e termina la propria Serie A in netto calo, come lo scorso anno: a nulla, se non per le statistiche, vale il gol di Kownacki.

CLICCA QUI PER SINTESI E TABELLINO DI SPAL-SAMPDORIA!

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL MATCH!

Spal-Sampdoria, la moviola: tutti gli episodi dubbi del secondo tempo in diretta

45′ + 3′ Finisce qui il campionato: Spal-Sampdoria 3-1

45′ + 1′ Antenucci scatta sul filo del fuorigioco, tira in porta e Belec respinge in modo poco efficace: Paloschi si avventa sul pallone e infila la rete del 4-1. Dopo un lungo consulto con il VAR Di Bello annulla però il gol per fuorigioco del capitano spallino

31′ Viviani perde palla e atterra Linetty lanciato verso la trequarti spallina: giallo per il numero 77 biancazzurro

29′ Ammonito per proteste Quagliarella

21′ Kownacki con un bel destro al volo gira in porta un colpo di testa dal limite dell’area di Praet: azione regolare, Spal-Sampdoria 3-1

7′ 3-0 Spal: la Sampdoria non è più in campo, Antenucci si invola sulla sinistra e batte Belec per la terza volta

5′ Raddoppio della Spal: cross lento di Viviani che attraversa l’area blucerchiata, sbuca Grassi da dietro la linea doriana e mette in porta il gol del 2-0

1′ Fischio di Di Bello: si riparte dall’1-0 del primo tempo

Spal-Sampdoria, la moviola: tutti gli episodi dubbi del primo tempo in diretta

45′ + 4′ Finisce il primo tempo: il rigore concesso generosamente da Di Bello, unitamente all’espulsione di Caprari, anch’essa eccessiva, condannano i blucerchiati: al termine della prima frazione Spal-Sampdoria 1-0

45′ + 2′ Lo stesso Lazzari atterra Linetty con una spallata, l’arbitro fischia in favore dei blucerchiati e l’esterno spallino inveisce contro il direttore di gara, che non lo ammonisce

45′ Lazzari si invola sulla fascia e salta di netto Linetty, che lo atterra: giallo per il numero 16 doriano

33′ Secondo giallo per Caprari: Di Bello vede un pestone a centrocampo dell’attaccante ai danni di Felipe, ma le immagini smentiscono. Ancora nessun intervento del VAR e Sampdoria in 10 uomini

26′ Murru interviene duramente su Lazzari al limite dell’area blucerchiata: i ferraresi protestano ma l’intervento è regolare, decisione corretta di Di Bello

4′ Dopo essersi confrontato con gli assistenti al VAR, Di Bello conferma il rigore: Antenucci si presenta sul dischetto e segna. Spal-Sampdoria 1-0

2′ Rigore per la Spal! Caprari intercetta il pallone in area di rigore e Di Bello indica la massima punizione, ammonendo anche l’attaccante doriano: decisione molto dubbia, la mano del numero 9 era attaccata al corpo

1′ E’ iniziata Spal-Sampdoria: Di Bello dà l’avvio alla gara

Articolo precedente
manchester united tifosi rapettiRapetti al Manchester United: le cifre
Prossimo articolo
spal-sampdoriaSpal-Sampdoria 3-1, sintesi e tabellino