Spal-Sampdoria, le pagelle: Caprari salva tutto, Gabbiadini inconsistente

infortunati, gabbiadini
© foto www.imagephotoagency.it

Spal-Sampdoria, le pagelle: Gabbiadini inconsistente, buon esordio per Thorsby. Caprari salva tutto grazie a Ramirez

SPAL-SAMPDORIA: TUTTE LE EMOZIONI
SPAL-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS

Audero 6 – Nel primo tempo non viene sostanzialmente impegnato. La Spal cresce nei secondi quarantacinque minuti e aumentano esponenzialmente gli interventi tempestivi dell’estremo difensore blucerchiato.

Depaoli 6 – Non si risparmia, risulta sempre meglio quando si tratta di costruire il gioco. Quando devea di difendere vengono fuori molti limiti. Nel secondo tempo conferma il rendimento dei primi quarantacinque minuti.

Ferrari 6 – La Sampdoria non corre troppi rischi nel primo tempo e contestualmente Ferrari non deve faticare più di tanto. Nel secondo tempo salva la porta di Audero da una situazione pericolosa.

Colley 5,5 – Primo tempo in crescita per il difensore del Gambia, si propone anche in area per fare la torre sui calci piazzati. Cala vistosamente nella seconda frazione di gioco e concede troppo spazio a Strefezza e compagni.

Murru 6 – Fa la sua partita: attento in difesa, non si prende troppi rischi nel primo tempo. Si conferma concentrato anche nella ripresa.

Thorsby 6 – Esordio di sostanza per il norvegese che non si spaventa alla sua prima con la maglia della Sampdoria. Si conferma attento e propositivo nella seconda parte della partita. Da rivedere.

Vieira 5,5 – Fa parecchia fatica a trovare spazi nelle folte trame del centrocampo blucerchiato. Qualche intervento un po’ troppo ruvido.

Ekdal 6 – La solita partita di fatica e sacrificio. Cerca in tutti i modi di far alzare la squadra, senza riuscirci. Nel secondo tempo la Sampdoria si trova spesso schiacciata nella propria metà campo, costringendo lo svedese ad un grande lavoro di copertura.

Jankto 6,5– Parte bene, poi cala vistosamente nel secondo tempo. Troppi errori in disimpegno. Si fa male e costringe Ranieri al cambio (dal 28′ s.t. Augello 5,5 – Tocca un pallone, non entra mai nel vivo dell’azione).

Bonazzoli 5,5 – Un’occasione e tanta costruzione di gioco per i primi quarantacinque minuti di gioco; nella ripresa tenta in tutti i modi di arrivare al gol ma gli arrivano pochi palloni giocabili (dal 44′ s.t. Caprari 6 – Entra e segna).

Gabbiadini 5,5 – Tre tentativi nel primo tempo che non impensieriscono il portiere della Spal. Viene servito poco, male e cala vistosamente nel corso del primo tempo. Scompare nella ripresa (dal 25′ s.t. Ramirez 6,5 – Come contro il Lecce entra e cambia la partita, serve l’assist per il gol di Caprari).