Connettiti con noi

2013

Sportlive – Maxi Lopez: «Voglio portare la Samp più in alto possibile»

Pubblicato

su

Nell’ambito dell’evento Adidas di sabato 23 a Milano, per la presentazione delle nuove Adidas Boost, Maxi Lopez è stato intervistato in esclusiva da Sportlive. L’attaccante blucerchiato ha parlato di sé per quanto riguarda il suo ruolo di attaccante, il rapporto coi social network e con la famiglia.

«I Social Network hanno connesso di più i giocatori coi tifosi, quindi è un metodo in più per noi, per essere vicini ai tifosi, e per i tifosi che così sono più vicini a noi. Quindi quando posso rispondo sempre in prima persona. Mi fa sempre piacere il contatto diretto: che sia al campo di allenamento o allo stadio, ora si parla molto di più coi Social Network ed è una cosa molto importante nel calcio di oggi.

Il mio futuro? Speriamo bene, da questo infortunio ora mi sono ripreso. Quattro mesi fuori sono tantissimi e stai male quando stai fuori così a lungo. Ma mi sono ripreso benissimo e nelle partita che ho giocato, spesso ho fatto bene. La gente della Samp mi trasmette tutto il suo affetto e questo mi fa bene, è importante. Ora devo finire la stagione al massimo, fare sempre di più e portare il più possibile in alto la Samp.

La famiglia? E’ un altro lavoro fare il papà. Devo giocare per forza coi miei figli quando arrivo a casa, non vedono l’ora, mi aspettano per quello. Mi sono stati sempre vicini e mi hanno aiutato nel momento della riabilitazione: è il massimo!

Al di là degli infortuni, per un giocatore di calcio la famiglia è fondamentale. E per noi stranieri che siamo lontani da casa, che dobbiamo imparare tante cose nuove il sostegno della famiglia è fondamentale.»