Strinic-Milan, Mirabelli: «Guardiamo tutti i parametri zero»

fassone mirabelli milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan vuole Strinic, il ds Mirabelli resta vago: «Guardiamo tutti i parametri zero»

Non durerà ancora molto la permanenza di Ivan Strinic alla Sampdoria. Il terzino croato ha già un accordo con il Milan per trasferirsi in rossonero a fine stagione e, nonostante le smentite di Marco Giampaolo, questo sta incidendo sul suo impiego a Genova. Troppo alto l’ingaggio offerto al giocatore dalla società meneghina – 2,5 milioni di euro – per far sì che la Samp possa rilanciare e tentare di trattenerlo. Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, il ds del Milan Massimo Mirabelli ha parlato così di arrivi dal mercato a costo zero: «Reina? Noi analizziamo il mercato a 360°, e se decidessimo di parlare con lui avviseremmo il Napoli. Noi guardiamo tutti i parametri zero perché pensiamo di inserire nella rosa tasselli importanti per aprire un ciclo».

«In quest’ottica, non dobbiamo fare uscire Donnarumma e i nostri migliori calciatori, perché l’obiettivo è di far migliorare anno dopo anno il nostro progetto. Vogliamo continuare con i giocatori che abbiamo ed integrarli con altri per fare il salto di qualità». Strinic, che ha firmato un contratto con la Sampdoria fino a giugno 2018, sarà libero di accasarsi altrove fra pochi mesi. L’opzione per il prolungamento dello stesso per un’altra stagione non verrà esercitata. La sua situazione, a detta della dirigenza blucerchiata, era già chiara da subito.

Articolo precedente
bergamelli tifoso sampdoriaBergamelli, bergamasco con la Samp nel cuore: «Pubblico e colori unici»
Prossimo articolo
skriniar interSkriniar teme la Samp: «Per La Champions ci sono anche loro»