Tifoso lo insulta, Ferrero risponde: «Non conosco la strada del c******e»

Ferrero Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il presidente della Sampdoria replica al messaggio di un tifoso: «Non conosco la strada del coglione, me la può indicare?»

L’atmosfera in casa Sampdoria è sempre più rovente per via del braccio di ferro tra Gianluca Vialli e Massimo Ferrero per il destino della società. L’ambiente blucerchiato vorrebbe che la trattativa andasse in porto per poter riabbracciare l’ex bomber e salutare definitivamente un presidente che, nonostante i buoni risultati ottenuti sul campo durante la propria gestione, è ormai criticato e mal tollerato. Le manifestazioni di protesta sono molteplici: dagli striscioni esposti nelle strade ai messaggi sui social che esortano il Viperetta ad andarsene.

Lo stesso Ferrero, però, ha deciso di replicare al commento («vattene, coglione») di un tifoso su Twitter: «Scusi, non conosco la strada del coglione, me la può indicare? Almeno oggi abbia la compiacenza della decenza. Grazie». Il presidente ha chiesto rispetto in un giorno triste per la città di Genova (ossia l’anniversario del tragico crollo di ponte Morandi).