Torino-Sampdoria 2-2, sintesi e tabellino

Sampdoria calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

Torino-Sampdoria, Serie A 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Sampdoria torna da Torino con un ottimo punto e tanta consapevolezza di poter migliorare quanto fatto lo scorso anno. L’inizio del match contro i granata è esplosivo, con il neo-acquisto Duvan Zapata che dopo appena 18 secondi si concede il primo gol in maglia blucerchiata: il settore ospiti impazzisce, ma si calma al 12′, quando Daniele Baselli pareggia i conti, per poi restare incredulo – un minuto dopo – al sorpasso targato Belotti. Prima dell’intervallo è il solito Quagliarella a rimediare la situazione, trovando la rete del 2-2 su cross di Ivan Strinic, che ha fornito un’ottima prova ma è dovuto uscire anzitempo per crampi. Il secondo tempo riserva ritmi più blandi e nessun gol, le due squadre si annullano e si dividono la posta in palio.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE!

Torino-Sampdoria 2-2: tabellino

MARCATORI: p.t. 1′ Zapata, 12′ Baselli, 14′ Belotti, 33′ Quagliarella.

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Barreca; Rincon, Baselli (dal 25′ s.t. Gustafson); Falque (dal 34′ s.t. Edera), Ljajic, Niang (dal 27′ s.t. Boyè); Belotti. A disposizione: Ichazo, Milinkovic-Savic, Molinaro, Valdifiori, Burdisso, Ansaldi, Berenguer, Lyanco, Sadiq. Allenatore: Mihajlovic.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala (dal 1′ s.t. Bereszynski), Regini, Silvestre, Strinic (dal 20′ s.t. Murru); Torreira, Barreto, Praet; Ramirez (dal 36′ s.t. Linetty); Zapata, Quagliarella. A disposizione: Hutvagner, Tozzo, Andersen, Caprari, Alvarez, Ferrari, Linetty, Verre, Capezzi, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Tagliavento di Terni. Assistenti: Manganello di Valdarno e Tardino di Milano. Quarto ufficiale: Di Paolo di Avezzano. VAR: Fabbri di Ravenna. Assistente VAR: Piccinini di Forlì.

NOTE: ammoniti al 13′ s.t. Strinic, al 14′ s.t. De Silvestri e al 45’+1′ s.t. Moretti; recupero 0′ p.t. e 3′ s.t.

Torino-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Torino-Sampdoria termina 2-2 e i gol arrivano tutti nella prima frazione. La ripresa, complice il precedente grande dispendio di energie, risulta poco coinvolgente dal punto di vista del gioco: le occasioni, sia per i granata che per i blucerchiati, non mancano, ma nessuno riesce a trovare la lucidità necessaria per bucare la porta. Buonissima prova dei nuovi arrivati Strinic e Zapata, anche se il croato ha dovuto lasciare il campo a causa dei crampi. Punto prezioso, che permette alla Sampdoria di salire ulteriormente in classifica (a quota 7 punti) e guardare con più tranquillità alle prossime gare che la aspettano.

48′ Torino-Sampdoria finisce 2-2! Un buonissimo punto per i blucerchiati

47′ Linetty si guadagna fallo

47′ Zapata intimorisce il Torino con un missile da fuori area, che termina di poco alto sopra la traversa

45’+1′ Ammonito Moretti per una trattenuta

45′ La Sampdoria ostacola le incursioni in area di rigore di Ljajic con tanti uomini, poi Zapata esce bene dalla mischia e guadagna fallo

45′ Saranno 3 i minuti di recupero

43′ Boyè trattiene Bereszynski, calcio di punizione per la Sampdoria

40′ Quagliarella ruba palla e si invola verso la porta, ma la difesa granata lo circonda e Sirigu può parare

40′ Ljajic si lamenta per un presunto fallo in area di rigore da parte di Torreira, che gli ha sbarrato la strada verso Puggioni

38′ OCCASIONE SAMPDORIA! Che botta di Quagliarella! Sirigu salva il risultato parando il missile da fuori area del numero 27 blucerchiato

36′ CAMBIO SAMPDORIA! Gaston Ramirez è esausto: al suo posto Giampaolo manda in campo Linetty

34′ Ultimo cambio per i granata: Edera per Iago Falque

30′ Belotti si divora il 3-2! Zapata se lo perde e il gallo davanti alla porta spara alto

28′ Brutto pallone perso da Ramirez, che rischia nuovamente di regalare un gol al Torino

27′ Altra sostituzione per Mihajlovic, che richiama in panchina Niang e fa entrare Boyè

25′ CAMBIO TORINO! Entra Gustafson al posto di Baselli in mediana

23′ Bereszynski soffre le incursioni di Niang e regala un calcio d’angolo al Torino

20′ CAMBIO SAMPDORIA! Strinic a terra colpito da crampi, entra Murru al suo posto

14′ Giallo anche per De Silvestri

13′ Trattenuta evidente di Strinic su Baselli: il croato viene ammonito da Tagliavento

11′ Belotti calcia di prima nel bel mezzo dell’area di rigore, ma la sfera si impenna

10′ Momento di difficoltà per la Sampdoria, che subisce la qualità offensiva degli avversari e si affida alla trappola del fuorigioco per contrastarla

8′ OCCASIONE TORINO! Clamorosa occasione per Niang, che a tu per tu con Puggioni sbaglia e manca la porta sfiorando il palo sinistro

4′ Fallo tattico di Regini, che blocca una ripartenza di Belotti, ma Tagliavento non estrae il cartellino giallo

1′ Subito Toro aggressivo: Iago Falque calcia in area di rigore, ma il tiro viene deviato in corner

1′ Il secondo tempo può prendere il via! La Sampdoria gioca il primo pallone, si riparte dal 2-2!

16.04 Bereszynski si toglie la pettorina, prenderà il posto di Sala sulla fascia destra.

Daniele Baselli, autore del primo gol del Torino, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nell’intervallo: «Sono contento per il gol, è anche il primo della stagione, ma dobbiamo portare a casa la vittoria a tutti i costi. Dobbiamo continuare così, e anche meglio. Il gol lo dedico alla mia ragazza, oggi è il suo compleanno».

SINTESI PRIMO TEMPO – Prima frazione di gioco a dir poco scoppiettante. Zapata inizia alla grande la sua avventura in blucerchiato e, dopo appena 18 secondi, trova il gol del vantaggio. L’entusiasmo, però, viene smorzato nel giro di due minuti: tra il 12′ e il 13′, prima Baselli e poi Belotti, riescono a ribaltare completamente il risultato. La partita continua su ritmi alti e il solito Quagliarella, a un quarto d’ora dall’intervallo, riesce a riacciuffare il Torino sfruttando un cross perfetto di Strinic. Sarà un secondo tempo entusiasmante!

45′ Nessun minuto di recupero assegnato dall’arbitro Tagliavento

44′ Belotti, spalle alla porta, si divora il gol del 3-2! L’attaccante elude la copertura di Regini, ma la conclusione sfiora solamente il palo

43′ Pressing alto dei blucerchiati, che puntano a mantenere in ghiaccio il risultato fino all’intervallo

41′ Zapata raccoglie la sfera sulla destra e spara un cross teso in area, ma la conclusione di Ramirez termina alta e l’uruguayano si dispera

39′ La Sampdoria mantiene il possesso del pallone e cerca di penetrare nel muro difensivo granata

36′ Torreira fa muro sul potente destro di Ljajic

33′ GOL SAMPDORIA! Iago Falque spreca e la Samporia ribalta l’azione. Strinic se ne va sulla sinistra e mette in mezzo per Quagliarella, che completamente solo pareggia i conti!

33′ Quagliarella si fa soffiare la palla da N’Koulou, che può ripartire

32′ Puggioni para su Belotti

30′ Fallo di Ramirez su Niang

27′ Strinic galoppa sulla fascia e serve Quagliarella, che si gira e calcia a giro: palla a fil di palo!

24′  Nella mischia in area, la Sampdoria non riesce a trovare il gol

23′ Terzo corner a favore della Sampdoria, Moretti preferisce non rischiare

22′ La Sampdoria ferma una possibile ripartenza del Torino: rimessa laterale per i padroni di casa

19′ Bell’azione corale della Samp, poi Sala spreca tutto con un cross impreciso

18′ La Sampdoria gestisce il pallone con calma

16′ Iago Falque raccoglie un pallone da calcio d’angolo, ma spara alto

15′ Barreto si inserisce divinamente in area, ma la sua zampata sul cross di Praet è imprecisa. Sampdoria vicina al pareggio

14′ Incredibile sorpasso del Torino! Ramirez sbaglia un disimpegno e Ljajic ne approfitta per servire Belotti, che con un tiro angolato la mette in rete

12′ PAREGGIO TORINO! Niang serve Baselli, che lascia partire un destro micidiale da fuori area. Puggioni può solo guardare, il Torino pareggia

10′ Fallo di Zapata, che mette troppa foga per strappare il pallone alla difesa granata

9′ Corner guadagnato da Zapata

7′ Sala blocca bene Niang, Mihajlovic protesta per un sospetto fallo del terzino blucerchiato

5′ Inizio pazzesco per la Sampdoria! Anche Praet lascia partire il destro da dentro l’area, ma Sirigu para

4′ Bella idea di Quagliarella, ma il suo tiro è troppo alto e scavalca Sirigu

1′ Bastano venti secondi a Zapata per segnare il suo primo gol con la maglia blucerchiata. Il colombiano riceve un passaggio in area da Ramirez, stoppa di petto e infila il pallone in rete. 1-0!

1′ INCREDIBILE! Alla prima azione la Sampdoria è già avanti con Zapata!

15.03 Il “Grande Torino” sommerso dagli applausi. Torino-Sampdoria può cominciare!

14.59 Ci sarà un minuto di silenzio per ricordare le vittime di Livorno, negli scorsi giorni devastata dal maltempo.

14.35 Il centrocampista blucerchiato Lucas Torreira a Sky Sport: «Siamo in un momento positivo, anche se è quasi un mese che non giochiamo. Questo periodo è servito sopratutto ai nuovi arrivati, che si sono ambientati e inseriti negli schemi del mister».

14.25 Prima i portieri, poi i giocatori di movimento, ecco che le due squadre entrano in campo per effettuare il riscaldamento prepartita.

14.20 Lo stadio “Grande Torino” si inizia a riempire: più di mille, i tifosi della Sampdoria che finora hanno preso posto sugli spalti del settore ospiti. Lo spettacolo, come al solito, è garantito.

13.23 Filip Djuricic, che da giorni si allena a parte e lamenta tramite i social la sua solitudine forzata, poco fa ha incitato i compagni, che alle 15 scenderanno in campo contro il Torino: «In bocca al lupo, ragazzi!», il messaggio apparso sul suo profilo Twitter.

Torino-Sampdoria, formazioni ufficiali

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Barreca; Rincon, Baselli; Falque, Ljajic, Niang; Belotti. A disposizione: Ichazo, Milinkovic-Savic, Molinaro, Valdifiori, Burdisso, Ansaldi, Gustafson, Edera, Berenguer, Boyè, Lyanco, Sadiq. Allenatore: Mihajlovic.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Regini, Silvestre, Strinic; Torreira, Barreto, Praet; Ramirez; Zapata, Quagliarella. A disposizione: Hutvagner, Tozzo, Andersen, Caprari, Alvarez, Ferrari, Linetty, Verre, Bereszynski, Capezzi, Murru, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Tagliavento di Terni. Assistenti: Manganello di Valdarno e Tardino di Milano. Quarto ufficiale: Di Paolo di Avezzano. VAR: Fabbri di Ravenna. Assistente VAR: Piccinini di Forlì.

Torino-Sampdoria, probabili formazioni e prepartita

Mihajlovic punterà sul molto offensivo e collaudato 4-2-3-1. In porta Sirigu, in difesa Molinaro, Moretti, N’Koulou e De Silvestri. A centrocampo, la diga davanti alla difesa sarà formata da Rincon e Baselli. In avanti, i soliti Niang, Ljajic e Falque, che agiranno dietro Belotti. Giampaolo ha qualche ballottaggio in più. In porta toccherà ancora a Puggioni, nella difesa a quattro esordirà Strinic, a destra giocherà Sala e al centro la coppia Regini-Silvestre. A centrocampo il solito trio composto da Praet, Torreira e Barreto, con l’intoccabile Ramirez pronto ad innescare le punte dalla trequarti. Punte che saranno l’inamovibile Quagliarella e il nuovo acquisto Zapata.

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; Molinaro, Moretti, N’Koulou, De Silvestri; Rincon, Baselli; Niang, Ljajic, Falque; Belotti. Allenatore: Mihajlovic.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo.

Torino-Sampdoria: i precedenti del match

I precedenti in assoluto sono ben 116, per un totale di 142 reti segnate e 143 reti subite dalla Sampdoria, e vedono il Torino in leggero vantaggio grazie alle 41 affermazioni contro le 36 doriane; 39, invece, i pareggi. Di queste, sono attualmente 100 le partite giocate in Serie A fra le due squadre, con 29 vittorie blucerchiate, 27 pareggi e 34 affermazioni del Toro. Restando alle partite di Serie A, il dato relativo all’osticità del terreno di gioco teatro delle partite casalinghe degli uomini di Mihajlovic si manifesta pienamente; sono infatti 50 i precedenti al “Grande Torino”: i granata si sono imposti più della metà delle volte, ben 28, mentre la Samp è riuscita a portare a casa i tre punti in sole 8 occasioni. I pareggi sono stati 14. Si tratta dunque di una trasferta storicamente insidiosa, ma che gli uomini di Giampaolo possono vincere: dopo la vittoria a Firenze, d’altronde, non sarebbe affatto una cattiva idea far cadere anche questo tabù.

Torino-Sampdoria: l’arbitro del match

Sarà Tagliavento di Terni il direttore di gara, coadiuvato dagli assistenti Manganelli e Tardino; il quarto uomo sarà Di Paolo. Gli schermi del VAR verranno visualizzati da Fabbri con l’aiuto di Piccinini. Il fischietto umbro è un vero incubo per la Sampdoria perché dei 19 match da lui diretti solo cinque sono finiti in favore dei blucerchiati, tre sono stati i pareggi e ben undici le sconfitte. I precedenti si dividono equamente tra partite casalinghe e trasferte, figurano tre Derby della Lanterna e l’ultima partita in ordine cronologico è quella giocata contro la Juventus al “Ferraris”. Tagliavento non lesina i cartellini gialli: sono stati 44 in tutto quelli estratti ai danni dei giocatori del Doria.

Torino-Sampdoria, streaming: dove vederla in tv

Sarà possibile vedere Torino-Sampdoria in diretta tv sulla piattaforma satellitare Sky, canale Sky Calcio 3. In streaming, per sistemi operativi iOS, Android e Windows Mobile su smartphone e tablet, tramite SkyGo per gli abbonati Sky: validi l’applicazione della Serie A TIM e il decoder TIM Vision.