Torna di moda Èder per l’attacco: l’Inter fissa il prezzo

Èder Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante Italo-brasiliano lascerà il club nerazzurro in estate: su di lui ci sono anche Cagliari e Valencia

Le minestre riscaldate a volte sono indigeste. Specialmente se provengono dall’Inter, club che negli ultimi anni è riuscito a chiudere affari in uscita totalmente dannosi per la Sampdoria. Tuttavia, quando si tratta di un giocatore come Èder qualche dubbio viene meno. L’attaccante italo-brasiliano lascerà sicuramente la società nerazzurra nel corso dell’estate, in virtù dell’arrivo di Lautaro Martinez e della possibile permanenza di Mauro Icardi. Forte del rinnovo di contratto firmato lo scorso novembre, l’Inter valuta il cartellino di Èder sui 7 milioni di euro: una cifra che il Cagliari ritiene eccessiva, malgrado il gradimento del direttore sportivo Marcello Carli che portò il giocatore a Empoli agli esordi della sua carriera in Italia.

Nessun problema invece per il Valencia, che può inserire nella trattativa il riscatto di Joao Cancelo dopo i sei mesi trascorsi all’ombra del Duomo. A insidiare gli spagnoli è proprio la Sampdoria che, in caso di cessione di Duvan Zapata, potrebbe reinvestirne la plusvalenza nell’usato sicuro. I contatti tra le due società sono ottimi e l’affetto di Èder verso i colori blucerchiati è rimasto immutato dopo l’addio. Non resta che fare ogni approfondita valutazione e prendere una decisione. Le porte sono aperte, c’è più di uno spiraglio per la buona riuscita dell’operazione.

Articolo precedente
ricci romaRicci sogna la Serie A: la Sampdoria lo segue
Prossimo articolo
Lazzari sampdoriaLazzari torna sulla salvezza: «Samp, ho ancora i brividi»