Torreira si trasferisce all’Arsenal: è ufficiale

Torreira
© foto www.arsenal.com

Lucas Torreira passa all’Arsenal: cessione a titolo definitivo per il centrocampista classe ’96. Le prime parole: «Non vedo l’ora di iniziare»

Lucas Torreira è ufficialmente uno giocatore dell’Arsenal. La lunga attesa, dovuta al Mondiale, è terminata: il centrocampista classe ’96 ha effettuato le visite mediche di routine e apposto la firma sul contratto che lo legherà alla squadra inglese per i prossimi cinque anni. La trattativa, già annunciata a più riprese dal presidente blucerchiato Massimo Ferrero, porterà nelle casse di Corte Lambruschini 30 milioni di euro (con una percentuale che spetterà al Pescara). Ecco il comunicato ufficiale: «L’U.C. Sampdoria comunica di aver ceduto a titolo definitivo all’Arsenal F.C. i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Lucas Sebastián Torreira. Al centrocampista uruguayano – 74 presenze e 4 gol nella sua esperienza da blucerchiato – va un sincero ringraziamento per l’impegno dimostrato in queste due stagioni e il più grande in bocca al lupo per il prosieguo della carriera da parte del presidente Massimo Ferrero e di tutta la società, orgogliosi di aver puntato su di lui e di averlo lanciato nel grande calcio».

Le prime parole di Lucas Torreira: «Sono molto felice. Voglio sfruttare al massimo questa opportunità che la vita mi ha regalato. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Ho ricevuto molti messaggi nei miei account sui social media. Immagino che tutto dipenda dal fatto che ci sono stati dei discorsi sul mio trasferimento all’Arsenal ancor prima che iniziasse la Coppa del Mondo. Sono molto felice e spero di poter incontrare i fan molto presto. Non sapevo stessero monitorando il mio volo, ora sono qui e presto li incontrerò. Sono calmo, sono abituato a far fronte a questo genere di cose nel miglior modo possibile. È una cosa positiva che la gente voglia darmi il benvenuto, mi fa sentire a mio agio».

«Sono molto orgoglioso di aver rappresentato il mio paese, è stato tutto perfetto. Non facevo parte della squadra durante le qualificazioni ai Mondiali, ma alla fine sono arrivato alla Coppa del Mondo. È stato meraviglioso vivere i momenti della competizione con la squadra Nazionale. Ho provato a godermela il più possibile. La partita contro il Portogallo? È stata una di quelle che mi sono piaciute di più. Abbiamo fatto uno sforzo eccezionale e abbiamo finito per vincere la partita qualificandoci per i quarti di finale. Il colpo di testa da terra? Quello era un momento di gioco in cui non avevo altra scelta che spingere la palla sul terreno di gioco. Non volevo che l’avversario entrasse nella nostra area. Ho deciso di andare con la testa. Quel video è diventato virale!»

1. Il video tweet dell’Arsenal

2. La prima foto con la maglia dell’Arsenal

3. Il saluto della Sampdoria

Articolo precedente
giampaolo sampdoriaGiampaolo invita Sepulveda: «Può divertirsi guardando la Samp»
Prossimo articolo
Zapata SampdoriaAtalanta forte su Zapata: c’è l’offerta