Vecchie idee per l’attacco: nel mirino Zaza, Balotelli e Driussi

balotelli zaza driussi
© foto www.imagephotoagency.it

Per l’attacco la Sampdoria rispolvera obiettivi già noti: Zaza, Balotelli e Driussi stuzzicano le fantasie blucerchiate

Salutato Duvan Zapata, nuovo acquisto dell’Atalanta, la Sampdoria deve pensare a chi lo sostituirà. Le possibilità all’orizzonte sono due: scegliere un giocatore poco conosciuto, giovane e di prospettiva da affiancare a Fabio Quagliarella oppure piazzare il colpo a sorpresa che possa far dimenticare velocemente l’attaccante classe ’91 e scaldare gli animi della piazza. I nomi già noti, sul taccuino blucerchiato, perché già seguiti nelle precedenti sessioni di mercato sono – come riporta il Secolo XIXSebastian Driussi, attualmente allo Zenit, Simone Zaza del Valencia e la suggestione Mario Balotelli, nel mirino di mercato dell’Olympique Marsiglia.

L’attaccante argentino è un vero pallino della società doriana, ha la nazionalità italiana – cosa che non porrebbe il problema degli slot extracomunitari – ma allo Zenit percepisce uno stipendio fuori dalla portata della Sampdoria che complicherebbe di molto il suo possibile arrivo. Il ritorno di Simone Zaza in Italia sembra essere molto quotato, sebbene la pista che lo porterebbe a Genova risulta fredda per volontà dello stesso giocatore. Infine SuperMario, che tanto piace al presidente Massimo Ferrero, è una suggestione che, non più lontano di un mese fa, fu definita da Osti come di difficile realizzazione e poco realistica per il club. Uno spiraglio era rimasto aperto perché nel calcio tutto può succedere, ma per arrivare a Genova Balotelli dovrebbe innanzitutto ridursi drasticamente l’ingaggio e rinunciare alle altre proposte.

Articolo precedente
Pieri SampdoriaLutto nel mondo del calcio: è morto l’ex arbitro Pieri
Prossimo articolo
Varela alternativa sulla destra: ecco chi può aiutare la Samp