Le visite di Majer devono aspettare: va risolto un cavillo

majer lokomotiva zagabria
© foto www.vecernji.hr

Majer e la Sampdoria devono ancora trovare l’accordo finale sull’ingaggio: appena ci sarà la stretta di mano il croato sosterrà le visite

Lovro Majer doveva essere uno dei primi colpi della Sampdoria in entrata, ma per il momento, dopo le visite mediche di Colley e di Ferrari – con relativa ufficializzazione dell’ex Bologna – il giovane croato non si è ancora visto a Genova, un po’ come il futuro compagno di reparto Berisha. Se per il kosovaro, però, le cose sono chiare, come stanno per quanto riguarda Majer? il fatto che le visite siano state posticipate non è un segnale di allarme: semplicemente, come conferma anche l’edizione odierna de Il Secolo XIX, Majer sta provando ad alzare il proprio ingaggio. Il giocatore afferma di sentirsi già importante – da qui la richiesta della maglia numero 10 – e i 500.000 euro a stagione offerti dalla Samp non lo convincono ancora del tutto. La Sampdoria, dal canto suo, ha fatto sapere al trequartista che l’idea sarebbe quella di partire con uno stipendio di questo tipo, riconoscendo poi i meriti sportivi del classe ’98 in progresso di tempo con eventuali aumenti. Sono questi gli aspetti di cui si discute, null’altro: aspetti per i quali ci vorrà un accordo, che comunque sarà trovato, dato che per quanto riguarda tutto il resto le volontà vanno nella stessa direzione. Appena sarà risolto questo piccolo cavillo, Majer potrà fare le visite e legarsi alla Sampdoria.

Articolo precedente
torreira sampdoriaL’Arsenal ha fretta: visite e firma in Russia per Torreira
Prossimo articolo
Ferrero OstiFerrero sigla l’accordo con la Vis Pesaro: tre giocatori in arrivo