Viviano torna tra i pali: il videomessaggio dei figli e la sorpresa di Sorrentino

viviano sampdoria
© foto Valentina Martini

Il portiere della Sampdoria rientra in campo dopo un lungo infortunio: il toccante video dei bambini e il regalo del portiere del Chievo

L’ultima convocazione risale al 29 aprile scorso, quando la Sampdoria si preparava a varcare le porte dell’“Olimpico” di Torino. Domani sarà il 29 ottobre ed esattamente sei mesi dopo, Emiliano Viviano tornerà a difendere la porta blucerchiata nell’impegno con il Chievo. Marco Giampaolo ha voluto accertarsi delle sue condizioni fisiche per evitare una ricaduta, considerando la gravità dell’intervento chirurgico a cui ha dovuto sottoporsi. Ora è pronto e vuole tornare a sorridere facendo quello che gli riesce meglio, o meglio la seconda cosa che sa fare meglio delle altre.

La prima è indubbiamente legata alla figura del babbo, che incarna con dolcezza nei riguardi dei suoi due figli. Gli stessi che si sono resi protagonisti di un video strappalacrime, affettuoso e sincero: Viola e Lorenzo hanno infatti registrato un messaggio per il padre, augurandogli buona fortuna per il suo ritorno in campo. Tra le tante, la frase «i sacrifici ci rendono più forti, bentornato papà» ha colpito anche Stefano Sorrentino, amico ma avversario per un giorno, il quale l’ha impressa sui guanti che indosserà proprio domani. Un regalo, una dedica speciale apprezzata da Viviano, come sottolineato in un commento al post su Twitter. Che non sia una tattica per farlo addolcire troppo? Scherzi a parte, è un gesto che sicuramente fa trasparire il lato positivo e leale del calcio.