Connettiti con noi

News

Carisma Yoshida: il samurai della Sampdoria si fa rispettare

Pubblicato

su

Maya Yoshida, difensore della Sampdoria, non ha accettato gli indecenti gesti discriminatori subiti dal Giappone: carisma da leader

Ha fatto molto parlare la reazione di Maya Yoshida, difensore della Sampdoria, al termine della partita del suo Giappone in Arabia Saudita. Il centrale non ha accettato i continui gesti discriminatori e durante l’intervista post gara ha affrontato i tifosi di casa. Situazione insolita ma che dimostrato il carattere del giocatore per combattere una delle più gravi mancanze del genere umano: il razzismo.

LEGGI ANCHE – Il video dello scontro tra Yoshida e i tifosi sauditi

Il fatto che a Yoshida non mancasse carattere e originalità era noto a Genova già dalle sue fantastiche citazioni in genovese e dal suo saper stare al posto giusto. L’ultima reazione evidenzia ulteriormente il carisma del difensore che, non a caso, ha conquistato la fascia da capitano con la sua Nazionale e che, con la Sampdoria, si sta rivelando un vero e proprio leader, al di là delle imprecisioni nelle ultime uscite.